Netflix starebbe pianificando un’espansione nel mondo dei videogiochi

Netflix a quanto pare starebbe pianificando un’espansione nel mondo dei videogiochi, ed ha assunto un ex dirigente di Electronic Arts Inc. e Facebook Inc. per guidare lo sforzo.

Mike Verdu si unirà a Netflix come vicepresidente dello sviluppo dei giochi, facendo riferimento al Chief Operating Officer, Greg Peters, stando a quanto ha detto la società mercoledì. In precedenza Verdu era il vicepresidente di Facebook incaricato di lavorare con gli sviluppatori per portare giochi e altri contenuti sui visori per realtà virtuale Oculus.

L’idea è quella di offrire videogiochi sulla piattaforma di streaming di Netflix entro il prossimo anno, secondo una persona che conosce bene la situazione. I giochi appariranno come inclusi nell’abbonamento attuale sotto un nuovo genere di programmazione, simile a quello che Netflix ha fatto con i documentari o gli speciali di stand-up. La società al momento non prevede di aggiungere costi per il contenuto, stando a quanto ha affermato la fonte, che ha chiesto di non essere chiamata per nome e cognome.

Per adesso queste sono tutte le informazioni reperibili, ma vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: