New Gods: Ava DuVernay a proposito di Darkseid e delle Furie Femminili

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato del fatto che finalmente Tom King e Ava DuVernay si sono messi al lavoro per realizzare l’attesissimo cinecomic basato sul grande capolavoro del fumetto americano scritto dal re stesso di questo medium, Jack Kirby, The New Gods, ma in mezzo ai tweet dei fan e quelli di risposta ci siamo persi un particolare dettaglio.

Leggi anche: The New Gods e lo sviluppo del film

Durante la conversazione con i fan in diversi hanno insistentemente chiesto se il malvagio Uxas, alias Darkseid, sarà presente nella pellicola, sopratutto dopo l’ormai evidente esclusione dal film Justice League, dove a quanto pare compariva nei piani originali di Zack Snyder.

“Darkseid is”, disse Tom King in un tweet, e recentemente la regista DuVernay ha ribadito la frase, rispondendo quindi alle domande dei fan. Il tirannio alieno proveniente dal pianeta Apokolips sarà quindi presente nel film, ma le notizie non terminano qui.

In un altro tweet infatti la regista ha avuto modo di dire: “Come può una fan di Barda che si rispetti non includere le Furie?! Non vedo l’ora di vederle, davvero tanto“, lasciando quindi intendere che, non solo il suo personaggio preferito, Big Barda, potrebbe effettivamente comparire, ma anche le Furie.

Leggi anche: Darkseid – Archivio

Creato dal leggendario artista e re del fumetto americano Jack Kirby nel 1971, “The New Gods” si concentra su due pianeti alieni gemelli, l’idilliaca Nuova Genesi e l’infernale Apokolips, governati da leader altrettanto potenti ma moralmente opposti. Nuova Genesi è governata dal benevolo Altopadre e Apokolips dal despota Darkseid. I fumetti hanno descritto gli sforzi di Darkseid per destabilizzare la fragile pace tra i mondi come parte del suo piano per assumere l’Equazione Anti-vita ed eliminare il libero arbitrio dall’universo. Darkseid è uno dei cattivi più pericolosi nell’Universo DC e una costante minaccia della Justice League.

King si è unito al progetto dopo la sua celebre ru su “Mister Miracle” della DC, che sicuramente tornerà utile in “The New Gods”. Creato anche lui da Kirby, Mister Miracle – AKA Scott Free – è il figlio di Altopadre ma è cresciuto su Apokolips secondo i termini di un trattato con Nuova Genesi. Sottoposto a anni di torture e abusi da parte della crudele scagnozza di Darkseid, Granny Goodness, Scott alla fine si ribellò e con l’aiuto di Big Barda, un soldato di Apokolips che lavorava per rovesciare Darkseid, fuggì sulla Terra.

Altri personaggi e concept che hanno avuto origine da “The New Gods” includono il cattivo Steppenwolf e le macchine ibride wormhole-computer chiamate “Scatole Madri”, entrambe presenti in “Justice League” del 2017. Se i “The New Gods” della Duvernay saranno o meno legati all’universo cinematografico condiviso della DC non è noto.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: