Nightmare: Elijah Wood vorrebbe una possibilità di fare nuova vita al franchise

Il franchise di Nightmare on Elm Street è in sospeso per ora.

Il riavvio del 2010 non è riuscito a ottenere il tipo di buzz necessario per giustificare un sequel, ma i piani per un riavvio sono in circolazione da quasi un decennio.

Secondo un’intervista con ComingSoon, Elijah Wood e la società di produzione SpectreVision di Daniel Noah vorrebbero avere una possibilità di riportare in vita il franchise.

“È un vero progetto da sogno per noi avere la possibilità di fare un film in quel franchise”, dice Noah. “E come ho detto, abbiamo una visione molto specifica. Penso che sarebbe molto sorprendente ed eccitante rifare il franchise.

È un universo e un personaggio e un’idea con cui sarebbe divertente giocare. Sto cercando di fare qualcosa di diverso. Con molti di questi film horror classici che hanno visto così tanti sequel, alla fine si gioca sempre un po’. È anche interessante pensare a cosa potremmo fare con un franchise come quello che si reinventa o crea qualcosa di particolare e dissonante, dopotutto è la chiave del franchising. Lo fa sempre diversamente o e lo porta in una direzione leggermente nuova. È un modo divertente di pensare a quelle cose.”

Infine Noah aggiunge:

“C’è anche una comprensibile avversione nel rimescolare troppo il piatto con una ricetta che ha avuto successo. L’idea originale di John Carpenter per la serie di Halloween era che ogni anno ci sarebbe stata una nuova storia. Non ha mai pensato a un ritorno come Myers, e quando lo studio lo ha forzato, è stato finalmente in grado di tornare con la Parte 3. Ha fatto Season of the Witch, che pensiamo sia un incredibile film di Halloween. Incredibile. I fan erano estremamente confusi e arrabbiati perché avevano stabilito una certa aspettativa. Penso che sia comprensibile. Non vuoi scuotere una formula che funziona. D’altra parte, quando ripeti sempre la stessa formula, ciò che avrai sono solo rendimenti decrescenti.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: