No Time To Die: il personaggio di Rami Malek in una nuova immagine

La quinta e ultima apparizione di Daniel Craig nel ruolo di James Bond incombe, nell’imminente No Time To Die, il 25° film della lunga saga della super-spia. Ed è pronto per uscire col botto, affrontando un misterioso cattivo, Safin, interpretato dal vincitore dell’Oscar Rami Malek.

Leggi anche: il regista anticipa il lavoro di Hans Zimmer alla colonna sonora

Come visto nel trailer di No Time To Die, Safin indossa una maschera inquietante ed è una sorta di sinistra immagine speculare di 007. Come dice: “Licenza di uccidere, storia di violenza… potrei parlare con il mio riflesso“. Per Malek, il canto del cigno di Craig offre l’opportunità di affrontare il più grande agente segreto del mondo con la sua sfida più dura di sempre.

Riguardo la maschera, Malek ha detto: “Non abbiamo scelto una maschera da esposizione, volenti o nolenti. Abbiamo dovuto pensare in modo estremamente specifico a ciò che avrebbe avuto più senso. Se non ha senso per la storia e per il personaggio, allora probabilmente perde impatto“.

Per il regista del film Cary Joji Fukunaga – un cineasta di origini giapponesi – l’estetica nipponica di Safin derivava da entrambi i suoi gusti personali, oltre a parlare ovviamente della provenienza del personaggio: “Abbiamo inventato una mitologia circa il mix di influenze culturali“.

Qui sotto potete vedere un’immagine del personaggio:

Bond ha abbandonato gli impegni in prima linea e si gode una tranquilla vita in Giamaica. La sua pace ha vita breve dopo che il vecchio amico Felix Leiter della CIA si palesa con una richiesta d’aiuto. La missione ha l’obiettivo di recuperare uno scienziato rapito e si rivela molto più complessa di quanto atteso: Bond sarà messo alla prova da un misterioso nemico dotato di una nuova arma tecnologica.

No time to die uscirà nelle sale italiane l’8 aprile 2020, con Cary Joji Fukunaga alla regia, dopo aver sostituito Danny Boyle, su una sceneggiatura di Scott Z. Burns, Phoebe Waller-Bridge, Neal Purvis, Robert Wade e dello stesso Fukunaga, basata sempre sui romanzi di Ian Fleming, e con Barbara Broccoli e Michael G. Wilson come produttori. La fotografia sarà curata da Linus Sandgren, mentre la colonna sonora è composta da Dan Romer.

Nel cast Daniel Craig (James Bond), Naomie Harris (Moneypenny), Ben Wishaw (Q), Ralph Fiennes (M), Léa Sydeoux (Madeleine Swann), Rory Kinnear (Tanner), Jeffrey Wright (Felix Leiter), Ana de Armas (Paloma), Lashana Lynch (Nomi), Rami Malek (Safin) e Christoph Waltz (Blofeld).

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: