Nope: Steven Yeun rivela alcuni dettagli sul suo personaggio nel film di Jordan Peele

Steven Yeun rivela dettagli sul suo personaggio nel prossimo film horror di fantascienza Nope, l’ultimo progetto del regista Jordan Peele.

Yeun, noto per i suoi ruoli in The Walking Dead, Burning, Okja e il suo ruolo nominato all’Oscar in Minari, reciterà nel film insieme a Daniel Kaluuya e Keke Palmer. Il film uscirà in grande distribuzione il 22 luglio grazie alla Universal Pictures.

Nope segue OJ (Kaluuya) ed Emerald (Palmer) Haywood, due fratelli che vivono in un ranch e indagano su una serie di oggetti che cadono casualmente dal cielo nella speranza di catturare un UFO. Lungo la strada, si incrociano con l’ex star bambina Jupe Park (Yeun) e il documentarista Antlers Holst (Michael Wincott). Peele ha tenuto nascosti molti dettagli di Nope, in modo simile alla segretezza che circondava i suoi precedenti film Get Out e Us, per preservare quante più sorprese possibili.

In un’intervista al Jimmy Kimmel Live (via SR), Yeun rivela quali dettagli può dire sul suo personaggio, scegliendo con cura le sue parole per mantenere la segretezza del film.

Yeun spiega che il suo personaggio Jupe Park è un ex bambino attore e attualmente gestisce un parco a tema incentrato sul film che lo ha reso famoso da bambino. Non spiega come il personaggio interagisca nella storia o nei temi, ma il suo ruolo potenzialmente giocherà nella zona del surreale, umoristico e oscuro.

“Posso dire di interpretare un personaggio di nome Ricky Jupe Park, che è un ex attore-bambino, e possiede il suo parco a tema strettamente associato al film di cui faceva parte, che lo ha reso famoso da bambino. Questo è davvero tutto ciò che posso dire.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: