Nuovi Dei: Ava DuVernay in trattative per dirigere un adattamento cinematografico

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Dopo esser entrata a far parte della storia di Hollywood come la prima regista di colore a dirigere un film live-action da 100 milioni di dollari per la Disney con Nelle Pieghe del Tempo, Ava DuVernay continuerà a giocare nel settore dei film evento.

A quanto pare, stando a quanto riportato da Deadline, la regista sarebbe concludendo un accordo con Warner Bros e la DC Entertainment per dirigere un adattamento cinematografico de I Nuovi Dei, film già parzialmente annunciato al San Diego Comic-Con di due anni fa, che narra la leggendaria storia dell’altrettanto leggendario re del fumetto americano, Jack Kirby. Stando al sito lo studio avrebbe già segnalato Kario Salem per redigere l’input di narrazione e lavorare a stretto contatto con DuVernay. Questo film rappresenterà un altro impegno da 100 milioni di dollari per DuVernay, che ha già fatto un salto nel gruppo dei registi di grandi film con Selma.

La regista venne accostata ad un possibile adattamento già a partire dall’anno scorso, quando in risposta ad una domanda sui social media su chi fosse il suo supereroe preferito, lei rispose:”Big Barda, per molte ragioni“. Big Barda è nota nei fumetti come una dei Nuovi Dei e moglie di Mister Miracle, ma anche come una creazione di Kirby.

Se la cosa rivelasse veritiera sarebbe una mossa audace per la Warner/DC e non solo perché sarebbe il secondo film facente parte di un franchise, affidato ad una talentuosa regista, in maniera analoga a come è stato per Patty Jenkins, ma anche perché, a differenza di altri progetti DC, questo potrebbe vivere di vita propria esattamente come Wonder Woman, ma far parte ugualmente di un universo espanso. In ultimo sarebbe un altro grande elogio a quello che viene comunemente chiamato il re del fumetto americano, a poco dalla commemorazione della sua scomparsa.

Per il momento non parrebbero esser segnalati alcuni tipo di collegamenti al resto dell’universo espanso DC Films, ma come ho già scritto il film potrebbe esser nella continuity del DC Extended Universe ed ugualmente vivere di vita propria come un film a se stante, esattamente come la storia di Wonder Woman è stata raccontata. In più il film rappresenterebbe una sorta di “capitolo informativo” che caratterizzerebbe meglio personaggi come Darkseid e Steppewolf stesso, come anche la cosmologia dell’universo DC Comics al cinema.


[amazon_link asins=’8869715922,8866918253,8868734796,8869710882′ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ad44f381-2936-11e8-a0d6-9d7e35e28428′]


I Nuovi Dei (New Gods) sono un gruppo di personaggi immaginari appartenente all’universo fumettistico della DC Comics, creato da Jack Kirby nel 1971, nella serie a fumetti omonima, New Gods (Vol. 1) che, insieme alle serie Forever People e Mister Miracle, fa parte della saga del Quarto Mondo (Fourth World), scritta e disegnata da Jack Kirby e pubblicata negli Stati Uniti d’America dalla DC Comics tra il 1970 e il 1973.

La prima serie dedicata ai personaggi, New Gods (Vol. 1), venne edita dal 1971 al 1972 come parte integrante della saga del Quarto Mondo, interamente scritta e disegnata da Kirby. Successivamente la serie venne continuata da altri autori. Negli anni ottanta e novanta ci furono due altre serie dedicate ai personaggi, nel 1989 e nel 1995. Numerose sono inoltre le apparizioni dei Nuovi Dei nelle serie regolari DC, e le loro partecipazioni a crossover.

I Nuovi Dei sono nativi dei pianeti gemelli Nuova Genesi e Apokolips. Nuova Genesi è un pianeta idilliaco pieno di foreste incontaminate, fiumi e montagne, ed è governato dal benevolente Altopadre, mentre Apokolips è una distopia infernale piena di macchinari e pozzi infuocati, governata dal tiranno Darkseid. i due pianeti erano un tempo parte dello stesso mondo, un pianeta chiamato “Urgrund”, che si separò millenni fa dopo la morte dei Vecchi Dei durante il Ragnarök.