Onward: Disney in mezzo a una causa per il furgone con l’unicorno

Settimane prima dell’uscita di Onward, The Walt Disney Company è stata colpita da una causa dell’artista Sweet Cecily Daniher, sostenendo che Disney-Pixar ha copiato il design di un furgone che possiede senza permesso.

Daniher ha intentato causa lunedì nel distretto settentrionale della California del tribunale distrettuale degli Stati Uniti, dicendo attraverso i suoi avvocati che la Pixar ha rubato il suo design per un veicolo che possiede che chiama “Vanicorn”.

Nella causa, Daniher e i suoi avvocati suggeriscono che la Disney l’ha contattata chiedendole di noleggiare il furgone per un “evento speciale” nel settembre del 2018. È stata poi portata alla sua attenzione a maggio 2019, la Disney ha pianificato di utilizzare il design del suo furgone senza la di lei approvazione preventiva.

Daniher è stata sincera riguardo al calvario attraverso il suo uso Instagram, spesso pubblicando immagini del furgone con i suoi pensieri sul caso a portata di mano. In un post del 3 giugno, Daniher afferma che il produttore Onward Kori Rae l’ha chiamata per scusarsi per il noleggio del furgone “senza rivelare le loro intenzioni o piani”. Rae è un imputato nella causa insieme a Disney e Pixar.

Daniher chiede un risarcimento di un importo monetario da determinare al processo, oltre a chiedere al tribunale un’ingiunzione che impedirebbe a Disney di “promuovere, vendere, commercializzare, pubblicizzare, spedire, trasportare (direttamente o indirettamente) o altrimenti trasferire in patria o nel commercio estero, qualsiasi tipo di annuncio pubblicitario, materiali promozionali e / o di merchandising e / o prodotti dei convenuti, e / o il film intitolato Onward e prodotti che violano l’opera protetta da copyright del querelante”.

“Loro hanno alterato la transustanziazione personale e pubblica di questo querelante del suo interesse artistico per gli unicorni col Vanicorno (un’opera unica dallo stile artistico automobilistico di San Francisco e un atto redentore e validante di recupero dalla mascolinità tossica e un precedente matrimonio)”, recita la denuncia. “E che, invece, è stato trafugato dai Convenuti come prodotto commerciale e aziendale per le aspirazioni di una coppia di elfi blu che cercano il loro padre in un film Disney commercializzato in serie, ed è stato realizzato dai Convenuti con pretese malvagie e fuorvianti.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: