Painkiller: The CW non andrà avanti con lo sviluppo dello spin-off di Black Lightning

Questa settimana, Black Lightning terminerà la sua corsa dopo quattro stagioni e sfortunatamente per i fan della serie The CW, sarà la fine della storia anche per Khalil Payne / Painkiller.

Lunedì, la rete ha annunciato che non andrà avanti con la serie spin-off incentrata su Painkiller. La serie era stata annunciata per la prima volta lo scorso autunno e ha ricevuto un backdoor pilot nel settimo episodio dell’ultima stagione di Black Lightning. I rapporti hanno indicato che la serie potrebbe ancora trovare una casa sul servizio di streaming HBO Max.

Se l’ordine in serie fosse andato come doveva, avremmo visto Painkiller di Jordan Calloway, come un giovane attanagliato dalle colpe del suo passato travagliato a Freeland City. Essendo una macchina per uccidere super potenziata conosciuta come Painkiller, era sia un membro della banda di Tobias Whale che un’arma dell’agente Odell e dell’oscura ASA. Dopo aver tentato di seppellire la parte più oscura e devastantemente letale del suo personaggio, Khalil ha preso le distanze da tutti quelli che conosce e ama in una nuova città, la Valle Akashica, per trovare la pace. Ma la pace non è un opzione per gli uomini con un passato come il suo. Mentre la sua storia violenta e distruttiva fa crollare il suo idilliaco nuovo inizio, Khalil viene rimandato in azione con una nuova missione: portare la giustizia dove una volta aveva inflitto la punizione, ma per farlo dovrà prima affrontare il suo lato oscuro.

Il creatore della serie Salim Akil ha recentemente dichiarato a ComicBook che la storia di Khalil faceva parte della sua esplorazione della “dualità” degli uomini neri.

“Beh, con Khalil quello che sto cercando di esplorare, è qualcosa con cui penso di prendermi un po’ troppo sul serio, ma quello che sto cercando di esplorare è la dualità di molti uomini afro-americani”, ha detto Akil. “E voglio dire, Dubois ne ha parlato. Da un lato, vuoi essere il sogno americano. Vuoi essere quel partecipante alla cultura americana, ma allo stesso tempo, sei sempre visto come il diverso. E dentro di te, quello che stai cercando di fare è diventare completo. Stai cercando di diventare una persona completa. E c’è sempre qualcosa che ti separa dal tutto. C’è sempre un promemoria di ciò che ti separa dalla brutalità della polizia, dalla mancanza di lavoro, dalla mancanza di preoccupazione per la violenza nella tua comunità.”

La decisione della The CW di non andare avanti con la serie Painkiller segna un altro momento in cui uno spinoff dell’Arrowverse non è stato raccolto per essere sviluppato in serie. A gennaio, la rete ha annunciato che non sarebbero andati avanti con lo spin-off di Arrow, Green Arrow and the Canaries. Come Painkiller , Green Arrow and the Canaries ha ricevuto un backdoor pilot come parte dell’ultima stagione della sua serie “genitrice”.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: