Patty Jenkins parla del desiderio dei fan di vederla alla direzione di Justice League 2

La Wonder Woman di Gal Gadot è stata vista in ambientazioni contemporanee nel 2016 in Batman V Superman: Dawn of Justice e nel 2017 in Justice League, e secondo Patty Jenkins, nel terzo film la vedremo di nuovo in questa ambientazione.

La Warner Bros. ed il suo universo cinematografico, anche se adesso conta un titolo con più di un miliardo d’incasso con Aquaman, ha avuto il suo primo vero successo (sia di critica che al botteghino) con il Wonder Woman del 2017, appunto successo tra i critici e con un guadagno al botteghino di 821,8 di dollari globali.

Con il successo di Wonder Woman e Aquaman, in diversi fra i fan hanno chiesto a Jenkins o a Wan di dirigere potenzialmente un nuovo film sulla Justice League, ma in una recente intervista la regista ha detto che il timone di un film corale della DC non è all’orizzonte per lei.

“Il film della Justice League, trovo quelli estremamente difficili, penso che siano fantastici quando sono ben fatti. Ma assumendo tutti quei personaggi allo stesso tempo nella timeline… insomma, spero che non facciamo un film della Justice League per un po’ perché sono entusiasta di vedere tutti i loro stand-alone. Vedi per esempio Aquaman 2, voglio vedere anche Flash!

Non dico che non potrebbe mai succedere, mai dire mai, ma penso che ognuno debba avere il proprio momento per brillare.”