Peacemaker 2: James Gunn rassicura sullo sviluppo dei suoi progetti DC

James Gunn ha confermato che, insieme a Peacemaker, gli altri suoi progetti DCEU sono ancora in fase di sviluppo.

Leggi anche: James Gunn rivela il consiglio datogli da Zack Snyder per la serie

Dopo la cancellazione di Batgirl da parte della Warner Bros. Discovery la scorsa settimana, alcuni fan del DCEU sono entrati in uno stato di nervosismo per lo stato di alcuni degli altri progetti imminenti che erano stati precedentemente annunciati essere in fase di sviluppo. In particolare, la serie spinoff di James Gunn The Suicide Squad, Peacemaker, e altri progetti in arrivo.

James Gunn ha già fatto capire ai fan che dovrebbero calmarsi riguardo al destino della stagione 2 di Peacemaker, e si è rivolto a Twitter per confermare che John Cena tornerà di nuovo nei panni di Christopher Smith. Ha anche confermato che tutti gli altri suoi progetti DCEU sono ancora intatti in un tweet.

A quanto pare, è piuttosto difficile allontanarsi completamente da Amanda Waller e dai suoi grandiosi piani per (ciò che resta) della sua Suicide Squad.

Dopo essere sopravvissuto a un intero edificio caduto sulla sua testa in The Suicide Squad, John Cena è tornato ed è pronto per l’azione insieme a James Gunn e un piccolo cast di personaggi secondari, per immergersi ulteriormente nella storia travagliata di Peacemaker.

Dopo aver guidato The Suicide Squad verso il successo e il plauso della critica, Gunn è tornato al posto di guida per scrivere tutti a otto gli episodi della serie e persino dirigerne alcuni. Altri registi includono Jody Hill (“Eastbound and Down”), Rosemary Rodriguez (“The Walking Dead”) e Brad Anderson (“Session 9”).

Cena, l’uomo dai molti talenti sottovalutati, riprende ancora una volta il suo ruolo di Christopher Smith, alias lo sgangherato Peacemaker, che vuole la libertà a tutti i costi. Sarà affiancato da Robert Patrick (“Terminator 2: Il giorno del giudizio”) nei panni del padre disapprovante Auggie Smith, Christopher Heyerdahl (“Chapelwaite”) nei panni del Capitano Locke, Freddie Stroma (“Harry Potter”) nei panni di Vigilante/Adrian Chase, Chukwudi Iwuji (“John Wick: Capitolo 2”) nei panni di Clemson Murn, Danielle Brooks (“Orange Is the New Black”) nei panni di Leota Adebayo e un paio di volti familiari da “The Suicide Squad” come Emilia di Jennifer Holland (“Brightburn”) John Economos di Harcourt e Steve Agee (“Guardiani della Galassia Vol. 2”).

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: