Peacemaker: James Gunn rivela il consiglio datogli da Zack Snyder per la serie

L’attesa è finita. Peacemaker di James Gunn è finalmente arrivato (non in Italia).

Dopo gli eventi di The Suicide Squad dell’anno scorso, lo spettacolo HBO Max mette in evidenza il personaggio principale di John Cena mentre è costretto a far parte dell’ennesima missione per salvare il mondo. Insieme a lui nel viaggio ci sono anche Vigilante di Freddie Stroma, Clemson Murn di Chukwudi Iwuji, Emilia Harcourt di Jennifer Holland e molti altri.

Il primo contenuto DCEU dell’anno è stato accolto bene sia dalla critica che dai fan. Molti elogiano il modo in cui ha mantenuto lo spirito del film precedente e che lo studio del personaggio contenuto al suo interno è stato realizzato molto bene.

Un’altra cosa che le persone hanno notato su Peacemaker è quanto siano eccezionali le coreografie di combattimento. Secondo il regista, il pubblico deve ringraziare Zack Snyder per quello.

Durante un watch party su Twitter per il primo episodio di Peacemaker, lo sceneggiatore e regista dello show, James Gunn, ha rivelato un’interessante curiosità. Secondo il regista, si è “divertito così tanto” con il coordinatore degli stunt di Peacemaker Wayne Daglish, qualcuno che “mi è stato consigliato da Zack Snyder”.

“Il mio amico Wayne Daglish e io ci siamo divertiti così tanto a fare coreografie e stunt di combattimento per PM, tanto che l’ho assunto per Guardiani della Galassia Vol. 3. Wayne mi è stato consigliato da Zack Snyder (grazie!)”

Per quanto riguarda il modo in cui sono state stabilite queste connessioni, Gunn ha dichiarato che Snyder è suo amico e che “gli ha chiesto cosa pensasse di Wayne prima che [Gunn] lo assumesse”.

 

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: