Pinocchio: annunciato il cast del film Guillermo Del Toro assieme ad un accordo pluriennale con Netflix

I fan di Guillermo del Toro sanno da tempo che temperano la loro eccitazione per i progetti in via di sviluppo del regista, poiché i film più ambiziosi del regista spesso si sfaldano prima di raggiungere lo schermo. Ma con il gigante dello streaming Netflix alle sue spalle, del Toro è stato in grado di resuscitare il suo film di Pinocchio e trasformarlo in un progetto sicuro.

Ecco perché non sorprende che del Toro abbia firmato un accordo pluriennale con Netflix lo stesso giorno in cui è stato annunciato che star di serie A come Cate Blanchett, Tilda Swinton, Tim Blake Nelson e Finn Wolfhard si uniranno al cast del musical animato in stop-motion del Toro.

Netflix ha annunciato la notizia tramite un comunicato stampa dicendo che il film di Pinocchio ha scelto Cate Blanchett, Tilda Swinton, il ladro di scene di Watchmen, Tim Blake Nelson, la star di Stranger Things Finn Wolfhard e altri, lo stesso giorno in cui il regista ha firmato un multi-accordo complessivo annuale con lo streamer.

Il nuovo arrivato Gregory Mann interpreterà Pinocchio, mentre Swinton interpreterà la Fata Turchina e David Bradley il falegname Gepetto. Si uniscono al cast anche Ewan McGregor, che era già stato scelto per il ruolo de Il Grillo Parlante. Nel cast si uniscono anche John Turturro, Ron Perlman, Burn Gorman e il due volte vincitore dell’Oscar Christoph Waltz.

“Abbiamo trascorso molto tempo a curare un cast e una troupe straordinari e siamo stati benedetti dal continuo supporto di Netflix per continuare con calma e attenzione, perdendo a malapena un colpo”, ha detto del Toro in una dichiarazione.

Pinocchio è stato girato dall’autunno 2019 a ShadowMachine’s Portland, uno studio con sede in Oregon, e ha continuato ininterrottamente durante la pandemia. Tuttavia, il progetto di del Toro stava rimbalzando in Hollywood da molto tempo prima.

Netflix ha salvato Pinocchio dall’oblio e in pratica ha dato libero sfogo a Del Toro. Ma se del Toro pensava di avere libero sfogo con Pinocchio, Netflix sta per dargli ancora più libertà creativa con un nuovo contratto pluriennale. L’accordo comprende film e TV e consentirà a Del Toro di scrivere, dirigere e produrre nuovi progetti per Netflix, che vede il regista come un “costruttore di mondi e un creatore che ha dimostrato di lavorare con successo attraverso generi, fasce di età e mezzi”.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: