Plastic Man: Warner conferma lo sviluppo del progetto

Ad inizio mese The Hollywood Reporter ha rilasciato un’informazione per cui c’era ovviamente bisogno di conferma, ed a quando pare adesso, tramite DC Daily, la Warner Bros. ha confermato che il fil, stand-alone incentrato sul personaggio di Plastic Man è in via di sviluppo.

Stando alle informazioni che trovate nel video in calce all’articolo, la cada di produzione di Burbank ha ingaggiato la sceneggiatrice di Breaking News in Yuba County, Amanda Idoko, dopo ben 6 mesi di meticolose ricerche e scremature. La produzione invece pare esser stata affidata a Robert Shaye, che ricorderete per Nightmare – Dal profondo della notte, trilogia de Il Signore degli Anelli.

La sceneggiatrice stessa su twitter ha confermato la cosa:

Questo non è il primo tentativo di adattare Plastic Man. Dopo il successo del Batman di Tim Burton, le Wachowski hanno scritto un’avventura live-action per il personaggio. Sfortunatamente, il progetto è scomparso in un limbo fino alla fine degli anni 2000, quando è stato resuscitato. Con una data di uscita prevista per dicembre 2009, sia Jim Carrey che Bruce Campbell erano stati presi in considerazione per il ruolo fino a quando, in ultima analisi, non sono stati eliminati per Keanu Reeves. Nel 2013 sono emerse voci secondo cui David Tennant avrebbe interpretato il personaggio nella Justice League di Zack Snyder, ma questi piani non si sono mai realizzati.

Questo film segnerà la prima apparizione dal vivo di Plastic Man al di fuori delle versioni per la televisione riconfezionati. E, anche se un personaggio con poteri simili si è unito al Team Flash lo scorso anno, non devono essere confusi. Non è noto se il successo di Ralph Dibney, che da allora è stato aggiornato come un regular, abbia avuto un ruolo nel far risorgere il progetto, ma in ogni caso, Warner Bros. stava chiaramente salvando il personaggio per il grande schermo.

Ora, i fan indubbiamente speculeranno su chi interpreterà il supereroe, e tra le opzioni figurano Ben Schwartz, che era stato immaginato nel ruolo in precedenza e recentemente ha affermato il suo desiderio per il ruolo su Twitter. Seguendo il suo lavoro su Parks and Recreation e BoJack Horseman, il casting di Schwartz sarebbe certamente appropriato, specialmente considerando che Plastic Man apparentemente includerebbe un mix di commedia e azione. Anche se la star di Aquaman, Jason Momoa, ha insistito sul fatto che Henry Cavill rimarrà come Superman, sembrerebbe che DC e Warner Bros. siano ancora intenti a produrre una linea di progetti stand-alone incentrati su altri personaggi, e secondo molti meno lunatica di quella che fu stabilita con Man of Steel. Come tale, seguendo Shazam! e Birds of Prey (and the Fantabulous Emancipation di One Harley Quinn), un film come Plastic Man dovrebbe inserirsi nel riassestamento del DCEU.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: