Quentin Tarantino preferirebbe dirigere un film di Star Trek anziché di Star Wars

Quentin Tarantino, uno dei più grandi registi moderni, sta preparando un film su Charles Manson con Brad Pitt e tutti noi siamo molto curiosi di vedere come sarà questo film, ma è noto a tutti che il regista ha intenzione di lasciare il cinema “pratico” dopo il decimo film, e ormai siamo a quota nove se calcoliamo anche il film su Manson. Pertanto dal regista ci aspettiamo dei grandissimi film che vadano a chiudere la sua carriera, ma durante un’intervista è stata fatta un domanda molto particolare al noto film maker americano.

Durante quest’intervista è stato chiesto al regista se preferirebbe dirigere un film di Star Wars o di Star Trek e il regista ha risposto in modo molto diretto e chiaro:

Preferirei girare un film di Star Trek piuttosto che uno di Star Wars.

Purtroppo il caro Tarantino preferisce di gran lunga la serie di Star Trek anziché quella cinematografica iniziata da George Lucas nel 1977. Dico purtroppo perché sono un grandissimo fan di Star Wars e per quanto mi piaccia tantissimo anche Star Trek trovo nettamente più affascinante l’universo creato da Lucas. Ma qui si tratta puramente di opinione personale, ovviamente. Questa dichiarazione di Tarantino può aver incuriosito molti, soprattutto la Paramount che vuole dar vita ad un quarto capitolo della saga di film iniziata da J.J. Abrams con Star Trek – Il Futuro Ha Inizio ma che, a causa della tiepida accoglienza del terzo film, è attualmente in una fase limbo produttivo nonostante tutti gli attori si sono dimostrati volenterosi di tornare a bordo dell’Enterprise. Ora che un regista come Tarantino ha dichiarato di amare Star Trek è probabile che la Paramount tenti l’azzardo di chiedergli di dirigere il quarto capitolo.

Per quanto adori Tarantino e per quanto mi piacerebbe vederlo dietro la macchina da presa di un film di Star Trek va anche detto che non ce lo vedo. Non riesco a vedere come il regista possa trasmettere la sua poetica attraverso un film simile. In più vorrei che il regista si attenesse alla promessa dei suoi dieci film, così da farla in barba a tutti i registi blockbusteroni che se la tirano tanto. Voi che ne pensate? Vi ricordo anche che lunedì 25 settembre verrà messa su Netflix la sua serie dedicata a Star Trek, intitolata Star Trek Discovery.


RECENSIONE – Star Trek Beyond

Entertainment Weekly dedica la sua copertine a Star Trek Discovery

Nuovo trailer per Star Trek Discovery

Zachary Quinto non garantisce la realizzazione di Star Trek 4


Star Trek Discovery sarà disponibile su Netflix dal 25 settembre 2017 e uscirà un episodio ogni settimana. A scrivere alcuni episodi della serie abbiamo nomi come Alex Kurtzman, Bryan Fuller, Gene Roddenberry, Jesse Alexander, Kristen Beyer, Aron Eli Coleite, Joe Menosky e Nicholas Meyer.  Trai registi degli episodi abbiamo invece Akiva Goldsman, Adam Kane, Lee Rose, John Scott, David Semel e T.J. Scott. Nel cast Jason Isaac (Capitan Lorca), Doug Jones (Tenente Saru), Shazad Latif (Tenente Tyler), Sonequa Martin-Green (Michael Burnham), Maulick Pancholy (Dr. Nambue) e Anthony Rapp (Tenente Stamets).

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: