Quentin Tarantino rivela qual è il suo cinecomic Marvel Studios preferito

C’era una volta a Hollywood è pronto ad arrivare nei cinema di tutto il mondo e stupirci di nuovo con la grande abilità cinematografica del maestro del cinema Quentin Tarantino, ma il nostro amato regista non è uno di quelli che si tiene le cose per se, non le manda decisamente a a dire, e recentemente ha svelato anche la sua passione per alcuni cinecomics, uno in particolare.

Leggi anche: Quentin Tarantino e le poche battute a Margot Robbie

Famosi cineasti come James Cameron e David Fincher hanno criticato la formula dei Marvel Studios in passato, ma Quentin Tarantino non è tra questi. In realtà, Tarantino è un fan di fumetti, oltre ad essere un fan del genere sci-fi (da qui la sua passione per Star Trek), da molto tempo e tempo addietro ha quasi realizzato un film sull’eroe dele strade di Harlem, Luke Cage, negli anni ’90.

Durante una recente intervista con Empire (via HH), Quentin Tarantino ha rivelato di aver iniziato di recente ad abbuffarsi di film Marvel che non aveva ancora visto, così da poter guardare Avengers: Endgame. È allora che il leggendario regista ha menzionato Thor: Ragnarok come il suo film preferito dei Marvel Studios.

“Non mi sono tenuto aggiornato con il loro lavoro per, credo, almeno quattro anni. Credo che i soli film a fumetti che ho visto l’anno scorso nei cinema fossero Wonder Woman e Black Panther. Ma circa un paio di settimane fa ho iniziato a guardare alcuni dei film della Marvel per poter andare a vedere Endgame. Ho appena finito Capitan America: Civil War, quindi il prossimo è Doctor Strange…In realtà, l’ultimo che ho visto è stato Thor: Ragnarok. L’ho amato. E’ sicuramente il mio preferito della saga da The Avengers – drasticamente il mio preferito.”