Queste Oscure Materie 2: Jack Thorne dona un piccolo scorcio di Cittàgazze e del rapporto fra Lyra e Will

Con la prossima stagione, l’adattamento di Queste Oscure Materie della HBO si sta dirigendo dove la tentata versione cinematografica non è mai riuscita: oltre l’aurora boreale, e nel secondo libro della trilogia di Philip Pullman, The Subtle Knife.

Leggi anche: ecco un nuovo teaser della seconda stagione!

Dopo il finale della prima stagione, abbiamo visto ho visto la Lyra di Dafne Keen camminare attraverso una luccicante spaccatura nel cielo artico, e la seconda stagione sta per portarla in un mondo completamente nuovo: un universo parallelo che ospita la misteriosa città in stile mediterraneo di Cittàgazze.

Non è solo un luogo chiave nell’avventura in corso di Lyra, ma anche il luogo in cui sta finalmente per incontrare il Will Parry di Amir Wilson, l’adolescente del nostro mondo che è fuggito anche lui attraverso un buco nell’aria dopo aver ucciso inconsapevolmente un aggressore nella sua casa.

“Cittàgazze è la ‘città delle gazze’, costruita sull’avidità”, dice a Empire lo scrittore della serie Jack Thorne nel nuovo numero. “Quello che Philip fa magnificamente è mettere questi due bambini dal cuore puro al centro e permettere loro di lottare con quello che dovrebbe essere il loro destino. Uno di loro ha imparato a non fidarsi grazie agli eventi della stagione 1, e l’altro ha imparato a non fidarsi a causa degli eventi della sua vita. Sono riuniti in questa combinazione esplosiva.”

Qui sotto potete vedere anche una nuova immagine:

His Dark Materials è una serie fantasy tratta dalla rinomata trilogia omonima di Philip Pullman.

L’adattamento è una creazione di Jack Thorne (The Last Panthers) per BBC ed HBO, con la regia del premio Oscar Tom Hooper (Il discorso del re). La serie segue le vicende dei romanzi e racconta la storia di Lyra Belacqua (Dafne Keen, Logan), una bambina di 11 anni allegra e brillante cresciuta a Oxford, in Inghilterra, la quale vive in un mondo parallelo in cui a ogni essere umano è affiancato un alter ego, un daimon sotto forma animale.

La sua vita felice è stravolta quando scopre l’esistenza di una misteriosa entità, nota come Polvere, e in città iniziano a sparire dei bambini, che si vocifera vengano sottoposti a terribili esperimenti. Con l’obiettivo di salvarli, Lyra si imbarca in un pericoloso viaggio nel multiverso, imparando a distinguere il male dal bene. Il cast stellare include James McAvoy (Split) nei panni di Lord Asriel, lo zio di Lyra; Ruth Wilson (Luther) della signora Coulter e Lin-Manuel Miranda (Il ritorno di Mary Poppins) di Lee Scoresby.

Tra gli interpreti anche Rufa Gedmintas, Tyler Howitt, Ian Peck, Ariyon Bakare, James Cosmo, Lucian Msamati, Clarke Peters, Mat Fraser e Anne-Marie Duff.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: