Ray Fisher parla della visione di Zack Snyder per Justice League

Mentre Snyder si è dimesso dal suo ruolo nel progetto, consegnando il compito di terminare la regia e la post-produzione a Joss Whedon, il risultato finale pare non essere poi arrivato come Snyder l’aveva pensato, stando a tutte le informazioni trapelate online.

Anche se potremmo non sapere mai cosa intendesse Snyder per il film ed il futuro dell’universo cinematografico della DC, ci sono stati abbastanza scorci di scene cancellate, concept art e storie di interi archi narrativi che sono stati tagliati dal lasciar intendere che il film finale è sostanzialmente molto diverso dal concept primario.

Parlando al Heroes e Villains Fan Fest nel New Jersey il mese scorso, Fisher ha rivelato che Snyder ha girato abbastanza footage per due film, condividendo ciò che il regista aveva previsto per il suo personaggio e il franchise nel suo insieme:

“Non abbiamo ancora finito, quindi non so quanto sia specifico il ‘risultato finale’. Ma quello che dirò è che Zack aveva piani molto specifici per Cyborg e per la sua storia. E probabilmente Zack ha girato abbastanza scene da fare due film. Ha sicuramente avuto un intero piano per una trilogia in mente, rispetto alla Justice League.

E se la sua visione si fosse realizzata, Cyborg sarebbe probabilmente stato uno dei più potenti, se non il più potente, meta-umano dell’intero canone dell’universo cinematografico. E questa è solo una delle cose pazzesche di Zack, può prendere qualcuno che è praticamente il nuovo arrivato e farlo evolvere fino al punto in cui, sai, arriva al livello ‘S’.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: