Resident Evil: ecco il trailer della serie Netflix guidata da Andrew Dabb

Appena un anno dopo la premiere del suo ultimo adattamento live-action, il franchise di Resident Evil è risorto dalla tomba nel primo trailer della prossima serie horror di Netflix.

Basato sulla lunga serie di survival horror di Capcom, Resident Evil vede Lance Reddick nei panni di Albert Wesker, uno dei principali antagonisti della serie di videogiochi originale. Tamara Smart ed Ella Balinska interpretano le versioni più giovani e più vecchie della figlia di Wesker, Jade, mentre Siena Agudong, Adeline Rudolph, Paola Nuñez, Ahad Raza Mir, Connor Gossatti e Turlough Convery completano il cast in ruoli non divulgati.

Qui sotto potete vedere il trailer:

La trama della nuova serie è stata tenuta nascosta, ma il teaser trailer, con di sottofondo la famosa canzone pop del 1971 “I’d Like to Teach the World to Sing (In Perfect Harmony)”, rivela che lo spettacolo sarà diviso tra due linee temporali. La prima, ambientata nel 2022, vede Jade trasferirsi con suo padre e sua sorella Billy nella futuristica New Raccoon City. Sebbene i suoi dintorni sembrino inizialmente idilliaci, Jade si rende lentamente conto che suo padre e la Umbrella Corporation che gestisce New Raccoon City nascondono pericolosi segreti. La seconda, ambientata nel 2036, segue Jade mentre esplora una Londra post-apocalittica e combatte per la sua sopravvivenza contro le vittime infette assetate di sangue di un’epidemia globale causata dalla Umbrella Corporation.

La serie è l’ultimo di una lunga serie di adattamenti del venerabile franchise survival horror di Capcom. In precedenza, la serie è stata la base per sei lungometraggi prodotti e diretti da Paul WS Anderson, usciti tra il 2002 e il 2016. La serie, interpretata da Milla Jovovich nel ruolo del personaggio originale Alice, presentava diversi personaggi dei giochi originali ma non seguiva le trame.

Un riavvio con Kaya Scodelario e Tom Hopper, Welcome to Raccoon City, è stato presentato in anteprima lo scorso anno con recensioni contrastanti. Inoltre, la serie ha anche generato tre film d’animazione giapponesi e una miniserie in CGI per Netflix, Infinite Darkness, presentata in anteprima lo scorso anno.

La serie Netflix è guidata da Andrew Dabb, noto soprattutto per il suo lavoro nella popolare serie CW, Supernatural. Scrive e produce esecutivamente insieme a Mary Leah Sutton. La serie è prodotta da Constantin Film, con Robert Kulzer e Oliver Berben come produttori esecutivi per lo studio.

La serie di videogiochi Resident Evil, che segue un cast a rotazione di eroi mentre indagano sui misfatti della Umbrella Corporation, ha debuttato nel 1996 con il videogioco originale per Playstation del regista Shinji Mikami e del produttore Tokuro Fujiwara. Da allora la serie ha continuato con ben 13 giochi e diversi spinoff, ed è diventata uno dei franchise di videogiochi con il maggior incasso al mondo, vendendo oltre 120 milioni di unità in tutto il mondo. L’ultimo gioco, Resident Evil Village, è stato rilasciato lo scorso anno con il plauso della critica.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: