Rian Johnson rivela che la Apple vieta di mostrare i suoi prodotti in mano ai cattivi

Nel corso della storia del cinema, il pubblico ha visto personaggi malvagi operare con ogni tipo di mezzo o attraverso qualsiasi comportamento spregevole, ma lo scrittore / regista di Knives Out, il raffinato Rian Johnson, afferma che c’è qualcosa che è impossibile vedere, ovvero un cattivo che usa un iPhone.

Mentre alcuni spettatori potrebbero supporre che il marchio del telefono di un personaggio sia un dettaglio arbitrario, Johnson ha sottolineato che la Apple ha un accordo sul fatto che, se uno dei suoi prodotti deve apparire in un film, non può essere visto essere utilizzato da un personaggio malvagio. Ora che questo particolare interessante è stato rivelato, non è chiaro se Apple manterrà questa politica, che potrebbe avere conseguenze sul sequel di Knives Out di Johnson.

“Apple, ti permette di usare iPhone nei film ma, e questo è molto fondamentale se stai mai guardando un film con mistero, i cattivi non possono avere iPhone”, ha condiviso Johnson in una dissezione di scena per Vanity Fair. “Ogni singolo regista che ha un cattivo nel loro film potrebbe volermi uccidermi in questo momento.”

Il pubblico occasionale potrebbe non prendere in considerazione un tale dettaglio, ma nel caso di Knives Out e del suo sequel in arrivo, gli spettatori probabilmente presteranno adesso molta più attenzione ai vari dettagli.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: