Rian Johnson trolla gli utenti di Twitter con un post a proposito di 1917 e Benedict Cumberbatch

Rian Johnson trolla gli utenti di Twitter con un post a proposito di 1917 e Benedict Cumberbatch

Rian Johnson ha indotto molti utenti di Twitter a pensare che Benedict Cumberbatch abbia ricevuto uno stipendio davvero allettante per la sua piccola apparizione in 1917.

L’attore britannico appare verso la fine del film drammatico sulla prima guerra mondiale di Sam Mendes, ma Johnson ha detto ai suoi follower che, a causa della decisione del regista di girare il film in un piano sequenza, ha dovuto aspettare sei mesi – nel personaggio – per esibirsi nella sua scena.

Ha pubblicato i tweet dopo una conversazione che ha affermato di aver avuto con Mendes ai Producers Guild of America Awards (PGA) sabato (18 gennaio). Ha scherzato con i suoi seguaci dicendo che Cumberbatch ha dovuto aspettare davvero tanto tempo per eseguire la sua scena di due minuti, ed è stato pagato ben 23 milioni di dollari.

“La scorsa notte ai premi PGA, Mendes mi ha detto che in 1917 è stato REALMENTE girato un piano sequenza – se un attore ha avesse lasciato un segno sarebbero tornati indietro per ricominciare dall’inizio”, ha detto Johnson. “Hanno pagato Cumberbatch per presentarsi ogni giorno e aspettare in quella stanza alla fine. Era lì da sei mesi. Lo hanno pagato 23 milioni.”

Qui sotto il tweet:

Johnson ha detto ai suoi seguaci che Mendes gli ha detto che l’attore di Sherlock avrebbe aspettato nel costume di scena con un walkie-talkie di produzione per sei mesi mentre lo tenevano aggiornato sull’andamento del film. Ovviamente molti utenti hanno abboccato all’esca.

“Aspetta, puoi essere pagato 23 milioni solo per stare seduto in una stanza tutto il giorno?”, ha twittato una persona, mentre un’altra ha aggiunto: “Per davvero. 23 milioni di dollari per stare seduti in un rimorchio per sei mesi. Capisco come va l’economia, ma è incredibilmente irritante per un sacco di gente da ascoltare”.

Altri più accorti invece hanno compreso lo scherzo di Johnson, rispondendo: “Ha la Gemma del Tempo, può semplicemente partecipare quando è necessario”, ha scritto un tweeter in riferimento al personaggio Marvel di Cumberbatch, Doctor Strange. Un altro ha scherzato dicendo: “Si dice che Cumberbatch aspetti ancora in quella stanza. Se ascolti attentamente, potresti ancora sentirlo provare le sue battute”.

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: