Roma: online il primo teaser trailer del film di Alfonso Cuaròn

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Netflix piace puntare sempre più in alto man mano che il tempo passa. Prima si concentrava solamente su serie tv, adesso invece produce film inediti e anche di un certo spessore. Ricordiamo che è grazie a Netflix se qui in Italia abbiamo avuto Annientamento di Garland, e tra qualche mese approderà sulla celebre piattaforma streaming un’altra pellicola che sembra promettere dannatamente bene, e potrebbe essere un vero e proprio capolavoro. Parliamo di Roma, film che verrà presentato in anteprima all’imminente Festival di Venezia (che si terrà dal 29 agosto all’8 settembre), diretto e scritto dal maestro Alfonso Cuaròn, che ci ha già regalato grandi film quali I Figli degli Uomini Gravity.

Stavolta Cuaròn sceglie di affrontare una storia molto più intima, umana, ispirata in parte alla sua infanzia che trascorse a Città del Messico, dove Roma è ambientata. Infatti con Roma non s’intende la nostra capitale, bensì un quartiere di Città del Messico, dove vive un famiglia la cui storia verrà resa molto difficile e drammatica a causa dei disordini politico-civili che caratterizzavano il paese negli anni ’70, periodo in cui è ambientato il film.

Finalmente, dopo molta curiosità, è stato presentato un primo teaser trailer del film, che mostra veramente poco della trama, ma fa capire molto bene e a noi spettatori quello che Cuaròn vuole trattare con questa sua nuova opera e, soprattutto, come vuole farlo. In particolare colpisce molto il “moderno” bianco e nero che darà al film un valore aggiunto.

Qui di seguito trovate il teaser in questione.

Che ne pensate?

Roma uscirà in streaming su netflix il 14 dicembre 2018, con Alfonso Cuaròn alla regia, alla sceneggiatura e alla fotografia. Nel cast Yalitza Aparicio (Cleo), Marina de Tavira (Sra. Sofìa), Diego Cortina Autrey (Toño), Carlos Peralta (Paco) e Marco Graf (Pepe).

Qui la sinossi:

Ambientato negli anni ’70 a Città del Messico, Roma racconta un anno turbolento della vita di una famiglia borghese. Cuarón, ispirato dalle figure femminili della sua infanzia, tesse un’ode al matriarcato che ha caratterizzato la sua esistenza.
Un vivo ritratto del conflitto domestico e della gerarchia sociale in un momento di disordini politici, raccontato attraverso le vicende della domestica Cleo (Yalitza Aparicio) e della sua collaboratrice Adela (Nancy García García), entrambi di discendenza mixteca, che lavorano per una piccola famiglia borghese nel quartiere Roma a Città del Messico. Sofia (Marina de Tavira), madre di quattro figli, deve fare i conti con l’assenza del marito, mentre Cleo affronta una notizia devastante che rischia di distrarla dal prendersi cura dei bambini di Sofia, che lei ama come se fossero i propri.
Girato in un moderno bianco e nero, Roma è un ritratto di vita vera, intimo e toccante, raccontato attraverso le vicende di una famiglia che cerca di preservare il proprio equilibrio in un momento di lotta personale, sociale e politica.