Rumble: ecco il trailer del nuovo film animato della Paramount Pictures

Mostri giganti competono nel wrestling professionistico nel trailer e nel poster del prossimo film della Paramount Animation, Rumble.

Diretto da Hamish Grieve (al suo debutto), il film segue Winnie, una giovane donna che vuole seguire le orme del padre e diventare un allenatore di wrestling in un mondo in cui mostri giganti sono atleti professionisti di questo sport. Will Arnett recita nei panni di Steve, un mostro gigante e inesperto che Winnie decide di provare ad allenare e trasformare in un campione. Terry Crews presta la sua voce al film come Tentacularis, una creatura tentacolare simile a uno squalo e il campione in carica di wrestling tra mostri.

La Paramount ha pubblicato online il trailer ufficiale di Rumble questa mattina, insieme a un poster e un’immagine di Steve.

Potete dare un’occhiata qui sotto:

E qui sotto il poster:

Il trailer fa sembrare Rumble più simile al tipo di film animati in CGI che DreamWorks realizzava nei primi anni 2000 rispetto ai film che lo studio e i suoi principali concorrenti (ovvero Disney e Pixar) hanno prodotto negli ultimi anni. Vale a dire, la sua qualità di animazione è inferiore, la trama e i temi sembrano piuttosto semplici e l’umorismo in stile cultura pop si presenta come uno sfacciato tentativo di attirare i genitori che porteranno i loro bambini a vedere Rumble al cinema.

La sinossi di Rumble recita: “In un mondo in cui il wrestling tra mostri è uno sport globale e i mostri sono atleti e superstar, la giovane Winnie cerca di seguire le orme di suo padre allenando un amabile mostro per trasformarlo in un campione“.

Nel cast Geraldine Viswanathan, Will Arnett e Terry Crews assieme a Joe “Roman Reigns” Anoa’i, Tony Danza, Becky Lynch, Susan Kelechi Watson, Stephen A. Smith, Jimmy Tatro, Michael Buffer e Sonic stesso, Ben Schwartz.

Il rilascio del film è previsto nei cinema statunitensi all’inizio del prossimo anno, il 29 gennaio 2021.

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: