Scream: ecco il trailer del quinto film del franchise che promette di omaggiare Wes Craven

Il trailer di Scream del 2022 è finalmente arrivato. Il 2021 segna il decimo anniversario di Scream 4, l’ultimo capitolo del franchise iniziato nel 1996 con il film originale di Wes Craven, anch’esso intitolato Scream.

Il film ha dato il via a un revival del genere slasher per adolescenti con la sua interpretazione autoreferenziale dei film horror mentre un pazzo killer soprannominato Ghostface terrorizzava i cittadini di Woodsboro. Al centro di tutto c’è la Sidney Prescott di Neve Campbell. La Campbell è tornata per tutti e tre i sequel ed è pronta a tornare per il nuovo film.

Anche Courtney Cox e David Arquette torneranno rispettivamente nei panni di Gale Weathers e Dewey Riley. Anche Marley Shelton tornerà nei panni di Judy Hicks dopo la sua prima apparizione in Scream 4. Saranno raggiunti da una sfilza di nuovi arrivati ​​che probabilmente verranno eliminati da Ghostface uno per uno. Melissa Barrera, Jenna Ortega, Jack Quaid, Dylan Minette e Jasmin Savoy Brown sono solo alcuni dei volti nuovi del franchise. Scream del 2022 sarà il primo film della serie a non avere Craven al timone dopo la scomparsa del prolifico regista nel 2015. Invece, i registi di Ready or Not, Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, dirigeranno le new entry e hanno parlato spesso di onorare L’eredità di Craven.

Ora è arrivato il primo sguardo al film. Il trailer inizia con una clip estesa al personaggio di Jenna Ortega, richiamando la scena iniziale del film originale del 1996 con Drew Barrymore. Il trailer introduce quindi gli spettatori al nuovo gruppo di cittadini di Woodsboro, rivelando anche che Ghostface sta attaccando persone legate agli assassini originali: Billy Loomis e Stu Macher. Sidney, Gale e Dewey sono ovviamente legati e, in modo sanguinoso, le brutali uccisioni del film sono anticipata da flash rapidi.

Nel primo grande ritorno al film originale (e ai suoi sequel), il trailer, come abbiamo detto, si apre con un personaggio che riceve una comunicazione agghiacciante dall’assassino. In questo caso, è Tara Carpenter di Jenna Ortega, che scopre presto che il suo sistema di sicurezza domestico è stato violato.

“Quando abbiamo letto la sceneggiatura, l’abbiamo letta come fan di Scream, entusiasti di vedere cosa hanno preparato [gli sceneggiatori James Vanderbilt e Guy Busick] per la nuova scena d’apertura”, afferma Bettinelli-Olpin. “Spero che faccia ciò che il primo ha fatto con successo: afferrare il pubblico per la gola e dire: ‘Allacciati la cintura, andremo a fare un giro! Ci divertiremo. Questo potrebbe diventare impegnativo!’.”

Gillet ha poi aggiunto che non vedono l’ora che le persone vedano la scena delle serrature nel contesto della scena d’apertura, dato che è un tale cenno all’idea di qualcuno che bussa alla porta o cerca di entrare, anche se ciò potrebbe non essere necessario. E se la sicurezza di casa tua fosse fasulla e ci fosse un altro modo per entrare? E se la tecnologia ti tradisse?

“Hanno fatto un ottimo lavoro nello scrivere un Scream moderno che non sembra includere tante trappole tecnologiche. Al suo interno, è un film spaventoso perché realistico, con persone e cose che esistono in periferia, che rappresentano un vero ostacolo per i personaggi nelle sequenze.”

Un altro elemento divertente di quella scena d’apertura è che, a differenza della Casey di Drew Barrymore nell’originale del 1996, la Tara di Ortega inizialmente non ha tempo per il telefono fisso che squilla in casa sua – invece, il terrore arriva tramite messaggio: “Molti sono i personaggi, e Jenna in quella sequenza in particolare andava trattato per l’età che dimostra di avere“, ride Bettinelli-Olpin. Non c’è motivo alcuno perché risponderebbe ad una telefono fisso.

Potete vedere il trailer di Scream qui sotto:

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: