Scrubs: gli episodi con la blackface torneranno online dopo essere stati modificati

Bill Lawrence, che ha creato la sitcom di successo ormai diventata cult, Scrubs, afferma che i tre episodi estratti dallo streaming a causa della blackface potrebbero essere modificati e rimessi online.

Lo showrunner, che ha basato il personaggio principale di JD (Zach Braff) su un suo amico del college, ha anche creato Cougar Town, interpretato da Courteney Cox. Gli spettacoli erano ambientati nello stesso universo, con un numero di personaggi, come il recentemente scomparso Ted, che apparivano in entrambi gli spettacoli.

La scorsa settimana, è stato annunciato che tre episodi di Scrubs erano stati rimossi dal servizio di streaming Hulu. Gli episodi in questione, uno della stagione 3 e due della stagione 5, presentavano Zach Braff e Sarah Chalke in versione nera. La richiesta è stata fatta dalla ABC, così come dai produttori dello spettacolo, tra cui Lawrence. La decisione è stata conseguenza di mosse simili da parte di spettacoli come 30 Rock, Golden Girls e Community, che hanno tutti eliminato episodi che presentavano delle blackface, anche se in realtà per Community non era così.

Lawrence è apparso come ospite nel podcast di Braff e Donald Faison, Fake Doctors, Real Friends, e ha affrontato l’argomento frontalmente. Nell’episodio di 41 minuti, intitolato “Our Difficult Past: Blackface on Scrubs”, Lawrence afferma che potrebbe modificare le scene in cui sono presenti delle blackface, che non sono parte integrante delle trame di nessuno degli episodi, e rimettere gli episodi modificati su Hulu.

Ha detto che a causa della pandemia, non ha avuto il tempo o l’equipaggiamento per farlo e quindi ritirare gli episodi è stata l’unica opzione, aggiungendo che la loro presenza online lo ha fatto sentire male. Lawrence afferma anche che la decisione di includere la blackface nello show è stata un “ignorante” e arrogante decisione”, realizzato perché i creatori dello show pensavano di avere un “un pass gratuito” per non avere problemi con la blackface a causa del cast piuttosto diversificato.

Lawrence aggiunge che come showrunner, si assume la piena responsabilità per la decisione di includere la blackface nei tre episodi e si scusa con Braff, Faison e Chalke.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: