Shang-Chi: Sam Liu rende omaggio a troupe e crew per il lavoro e la sicurezza sul set

Mentre la maggior parte dell’industria cinematografica ha cercato di rimettere in moto le cose ancora una volta sulla scia della pandemia di coronavirus, l’imminente Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli della Marvel ha trovato un modo per avere successo nel mezzo dell’incertezza.

Leggi anche: il film potrebbe includere il drago Fin Fang Foom

Il cast e la troupe sono tornati alla produzione a luglio, dopo una pausa di quattro mesi, e hanno filmato per più di 13 settimane senza alcun problema. In un momento in cui altre produzioni hanno faticato a trovare una formula vincente, Shang-Chi è apparentemente vicino alle stelle.

Simu Liu, che interpreta il ruolo del protagonista Shang-Chi nel nuovo film Marvel, recentemente è andato su Instagram per rendere omaggio al cast e alla troupe che hanno lavorato al suo fianco nel progetto. In tutte le settimane di riprese, sotto la guida del regista Destin Daniel Cretton, non c’è stato un solo test COVID positivo sul set.

“Questa produzione è stata una maratona come nient’altro, interrotto da una massiccia pausa di quattro mesi durante la quale il mondo è completamente e irrevocabilmente cambiato. Siamo finalmente tornati a girare a luglio con la promessa che l’avremmo fatto bene, tenendo di conto della salute e della sicurezza delle nostre centinaia di lavoratori. Durante le tredici settimane abbiamo reso la sicurezza sul set una priorità assoluta, a partire dalle maschere e dalla frequente sanificazione fino ai test rapidi e ai sistemi pod. Tutti si sono sacrificati e alla fine? Oltre 40.000 COVID test senza un SOLO positivo.

Dalle luci al suono, dietro lo schermo e davanti, sono così orgoglioso di questo gruppo di persone e non vedo l’ora di mostrarvi cosa abbiamo realizzato con [Destin Daniel Cretton].”

Qui sotto il post:

View this post on Instagram

Our crew came to get it DONE! This shoot was a marathon like no other, broken up by a massive four-month hiatus during which the world completely and irrevocably changed. We finally returned to principal photography in July with a promise that we were going to do it right, emphasizing the health and safety of our hundreds of crew members. Through the thirteen-odd weeks back we made on-set safety an absolute priority, starting from masks and frequent sanitization to rapid testing and pod systems. Everyone sacrificed, and in the end? Over 40,000 CoVID tests without a SINGLE positive. From the lights to the sound, behind the screen and in front, I’m so proud of this crew of people and I can’t wait to show you what we made with @destindaniel. Also – I know, I have to get rid of that chandelier… #ItCameWithThePlace

A post shared by Simu Liu (刘思慕) (@simuliu) on

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: