Shazam: ecco le prime recensioni in anteprima della pellicola DC Films

A seguito del successo di Aquaman, pare che la DC abbia conquistato un altro successo con lo Shazam di David F. Sandberg.

Shazam arriverà nelle sale in poche settimane e ora ai critici è stata finalmente concessa la possibilità di pubblicare le loro recensioni. Oltre al successo critico e finanziario di Wonder Woman, i film del DC Extended Universe hanno ricevuto recensioni prevalentemente buone con l’avventura con protagonista Jason Momoa, ed a quanto pare con Shazam hanno fatto un altro centro.

Qui sotto potete leggere il primo gruppo di recensioni:

Heroic Hollywood ‘s Nick Kazden:

“Ci sono alcune cose meritevoli che chiunque può trovare nei loro film tratti dai fumetti, ma Shazam è delizioso e affascinante dall’inizio alla fine. Il costante afflusso di film di supereroi mi ha lasciato – un lettore di fumetti da tutta la vita – un po’ sfiancato da quel genere in rapida crescita, ma sono sinceramente entusiasta di vedere cosa succederà dopo per Shazam e il resto di questi personaggi.”

Mark Hughes di Forbes:

“Shazam! è a metà strada tra Wonder Woman e Aquaman, non su larga scala come nessuno dei due film, ma con il cuore emotivo incentrato sul personaggio di Wonder Woman e il divertimento umoristico da popcorn-movie di Aquaman, con un modesto tocco del Superman originale. Il film presenta anche un piccolo tocco alla Ant-Man. È caldo, drammatico, edificante, straziante e divertente a tutto tondo per tutti.”

Jim Vejvoda di IGN:

“Shazam! è un film a fumetti libero per la DC come lo è stato Deadpool per la Fox/Marvel, non nel modo metaforico di quest’ultimo (anche se Shazam! riconosce molto sfacciatamente il suo posto nell’universo cinematografico DC fondato con Man of Steel) ma in modo altrettanto esilarante, amabile, e stranamente dolce. Il film ti fa capire perché Shazam – pur non essendo mai stato un’icona a livello di Superman, Batman o Wonder Woman – ha resistito per otto decenni.”

Owen Gleiberman della Variety:

“Il film, in altre parole, è ‘Big in calzamaglia’. Ed è Zachary Levi che fa quel lavoro, più o meno allo stesso modo di Tom Hanks. Levi non interpreta Billy come un ragazzo incolto, al contrario, è rapido ad apprendere e intelligente. Ma Billy manca completamente del senso di astuzia di un adulto, e Levi usa quella innocenza per far uscire il supereroe dal materiale di partenza – e per permettere a Shazam di scoprire la sua identità in un modo che la rende la storia d’origine più fresca in questo dato momento. Esiste un montaggio spiritosamente provocatorio, impostato su ‘Donn’t Stop Me Now’ dei Queen, in cui Shazam mette alla prova i suoi poteri in una serie di video pronti per YouTube.”

Michael Rougeau di Gamespot:

“Ci vuole anche un sacco di ispirazione dai fumetti, e abbracciare le sue radici piuttosto che cercare di rendere tutto incredibilmente realistico. Il mago è un mago, con vesti fluenti e barba grigia e crespa. È sciocco, ma il film ha anche un’aria di avventura spielbergiana anni ’80: pensa a Goonies, Labyrinth o Neverending Story. Caratterizza il suo modo di imporsi con tanta fiducia che la notevole quantità di informazioni dalla mitologia di Shazam scendono abbastanza facilmente.”

Molly Freeman di Screenrant:

“È una storia di origine abbastanza tipica per quanto riguarda i film sui supereroi, anche se Shazam ha una particolare svolta perché possiamo sperimentarla attraverso gli occhi di due bambini che sono più pieni di meraviglia ed eccitazione che di responsabilità.”

Abbiamo tutti un super-eroe dentro di noi , ci vuole solo un po’ di magia per tirarlo fuori. Nel caso di Billy Batson Urlare una sola parola “SHAZAM” fa diventare un ragazzino di 14 anni un super-eroe, per gentile concessione di un mago. Ancora un bambino nel cuore – dentro un corpo divino – Shazam si divertirà in questa versione adulta di se facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con i superpoteri. Può volare? Ha una visione a raggi X? Può lanciare fulmini dalle sue mani? Può saltare il suo test di studi sociali? Il mago Shazam si propone di testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino. Ma avrà bisogno di padroneggiare rapidamente questi poteri per combattere le forze del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana.

Shazam vede nel cast Asher angel e Zachari Levi come pure Jack Dylan Grazer come il migliore amico di Billy e appassionato di supereroi, Freddy, parte della famiglia adottiva che include Mary, interpretata da Grace Fulton (Annabelle: Creation); Darla, interpretata da Faithe Herman (This Is Us); Eugene, interpretato da Ian Chen (Fresh Off the Boat); e Pedro, interpretato da Jovan Armand (TV Hawaii Five-O). Nel resto del cast vediamo Cooper Andrews di The Walking Dead e Marta Milans (Killer Women) che interpretano i genitori adottivi Victor e Rosa Vasquez, con Ron Cephas Jones (This Is Us) come il Mago.

Christopher Godsick, Jeffrey Chernov, Dwayne Johnson, Dany Garcia e Hiram Garcia servono come produttori esecutivi. Il team creativo di Sandberg include la sua collaboratrice in Annabelle: creatrice, la direttrice della fotografia Maxime Alexandre, la scenografa Jennifer Spence, l’editore Michel Aller e la costumista Leah Butler.

Shazam è diretto da David F. Sandberg descritto come una origin story.