Shazam: Zachary Levi parla del cambio di nome del super-eroe

Zachary Levi spera che i fan possano accettare il cambio del nome del suo personaggio in Shazam da Capitan Marvel all’omonima formula magica che il super-eroe usa per trasformarsi.

Zachary Levi ha avuto un passato molto interessante con il Marvel Cinematic Universe. Nel 2013, l’attore si è unito al film Thor: The Dark World per interpretare il ruolo di Fandral, interpretato nel primo film Thor di Josh Dallas. Levi è apparso per breve tempo in Thor: Ragnarok, anche se il suo personaggio è stato ucciso molto rapidamente durante il primo atto del film.

Dopo quindi questa esperienza – di cui comunque non si pente anche se apprezza il fatto che adesso è un protagonista titolare – quest’anno Zachary Levi interpreterà l’eroe noto alla DC Comics come Capitan Marvel, che però nella pellicola verrà chiamato Shazam, a quanto pare. I fan potrebbero notare che Captain Marvel è anche il nome di un classico personaggio dei fumetti Marvel, che avrà il suo film a marzo, quindi poche settimane prima di Shazam.. Durante il set visit di HH lo scorso aprile, Zachary Levi si è reso conto che conosce la differenza tra i nomi dei due personaggi e la sua speranza è che i fan possano superare il cambio di nome quando il film arriverà ad aprile.

“Voi ragazzi sapete tutti che quando dico Shazam intendo Capitan Marvel e viceversa? Perché il suo nome è questo adesso, e so che molte persone sono sconvolte per ciò, ma molte di queste persone hanno solo bisogno di superarlo. Come vendi la Pepsi senza chiamarla Pepsi? Non lo so… Comunque è meglio andare avanti.”

Anche se l’avventura solista dell’UCM userà il nome precedentemente usato da Shazam, il Capitan Marvel della DC supera il personaggio Marvel di quasi trent’anni, quindi è ovvio che qualcuno possa rimanere deluso dal cambio di nome, ma in termini di industria cinematografica si può comprendere ed semplicemente farcelo andare bene.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: