Sherlock: Steven Moffat torna a parlare della quinta stagione

Sherlock è una delle serie più amate di sempre, e anche una delle migliori secondo il mio modesto parere, grazie ad una nuova versione del personaggio che funziona molto bene sul piccolo schermo. Merito non solo di una sceneggiatura impeccabile, ma anche di un cast a dir poco eccezionale, con un Benedict Cumberbatch al massimo della sua bravura. Tutto molto bello, peccato che i fan abbiano dovuto aspettare anni e anni tra una stagione e l’altra, e sembra che sarà così anche per questa quinta stagione.

Al momento la serie si è fermata alla quarta stagione mandata in onda a inizio del 2017 (la serie è completamente disponibile su Netflix) e pensate che è uscita dopo 3 anni dalla fine della terza. Per i fan non dev’essere stato facile, e di certo non sarà facile nemmeno aspettare la quinta stagione della serie, e, tra l’altro, ancora non si è sicuri se verrà effettivamente prodotta, e se così fosse dovremmo aspettare molto, molto, più di quel che si possa immaginare. Questo perché attualmente i due creatori e sceneggiatori della serie, ovvero Steven Moffat Mark Gatiss (il quale è anche interprete di Mycrof Holmes), stanno lavorando ad una serie tv intitolata Dracula, strutturata similmente a Sherlock.

E’ proprio Moffat a parlare del futuro della serie con protagonista il detective nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle, durante un’intervista radiofonica, e ha dichiarato che per ora la quinta stagione di Sherlock non è assolutamente una loro preoccupazione dato che si vogliono concentrare su Dracula:

Non faremo Sherlock mentre siamo occupati con Dracula, perciò non sarà qualcosa che potrà accadere nell’immediato futuro. Mai dire mai, ma al momento non abbiamo un’idea. […] Nessuno ha mai chiuso la porta su Sherlock, anzi, diciamo sempre la stessa cosa ogni volta ma viene riportata in maniera diversa. Per ora non c’è un piano imminente, ma rimarrei sorpreso, considerando l’entusiasmo collettivo che c’è attorno al progetto, se non ritornassimo per un’altra stagione. Quando, non saprei dirlo.

A quanto pare dovremmo aspettare come minimo la messa in onda di Dracula, dopodiché forse si inizierà a parlare della quinta stagione di Sherlock. Perché la produzione deve anche riuscire a trovare uno spazio libero nelle agende di Cumberbatch e Freeman, che si sono affermati nel panorama hollywoodiano e hanno sempre più film a cui partecipare. Basti solo pensare al loro coinvolgimento nel Marvel Cinematic Universe, infatti Martin Freeman lo vederemo sul grande schermo nell’imminente Black Panther.

Che ne pensate? A questo punto l’unica cosa che possiamo fare è aspettare e sperare, e nel frattempo direi che potremo goderci questa serie su Dracula.


[amazon_link asins=’B077NQ2HFF,B00SZ40FO4,B01N2GTV2F,B077D84SFN,B012TZDYJM,B012U0WA0K,B012TZP78S,B012U1ATFM,B013UT4U8U,B012U03Q2G’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b01749c3-0906-11e8-b9a4-61c1639cd7a2′]


Sherlock è una serie televisiva britannica del 2010 liberamente tratta dalle opere di Sir Arthur Conan Doyle, creata da Steven Moffat e Mark Gatiss. Nel cast Benedict Cumberbatch (Sherlock Holmes), Martin Freeman (John Watson), Una Stubbs (Mrs. Hudson), Rupert Graves (Greg Lestrade), Mark Gatiss (Mycroft Holmes), Louise Brealey (Molly Hooper), Andrew Scott (Jim Moriarty) e Amanda Abbington (Mary Morstan). La serie è composta per ora da quattro stagioni, mandate in onda corrispettivamente nel 2011, 2012, 2014 e 2017. Moffat e Gatiss ancora non hanno iniziato a lavorare sull’ipotetica quinta stagione.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: