Silicon Valley: la serie terminerà con la sesta stagione

La crew di Pied Piper è pronta a concludere la sua storia in quanto la HBO ha conferma che la commedia vincitrice di un Emmy, Silicon Valley, si concluderà con la stagione 6.

La serie è stata presentata per la prima volta nel 2014 come l’ultima serie del creatore di King of the Hill, Mike Judge. Nelle ultime cinque stagioni, la serie ha registrato l’ascesa, la caduta e l’ascesa di Pied Piper, una nascente società tecnologica che ha iniziato la sua vita con un algoritmo di compressione creato da Richard Hendricks (Thomas Middleditch) afflitto dall’ansia e successivamente cresciuto nel CEO di una società produttrice di tecnologia che usurperebbe anche il trono di entità simili, la Hooli.

Gli sforzi dello show per tracciare i vari alti e bassi di Pied Piper e dei suoi guru del computer per lo più leali – Dinesh (Kumail Nanjiani) e Gilfoyle (Martin Starr) – così come i vari venture capitalist che cercano di investire tonnellate di denaro, in particolare la partenza controversa di TJ Miller che ha interpretato Erlich Bachman (e la realizzazione che lo show sarebbe andato bene senza di lui). Ma il corso su cui si è svolta la narrazione nelle ultime cinque stagioni ha anche portato a comprendere che lo spettacolo sarebbe dovuto finire, qualcosa che è stato ampiamente suggerito nel finale della stagione 5.

Come riportato da TVLine (via SR), la HBO e gli showrunner Mike Judge e Alec Berg hanno deciso che la stagione 6 sarà la fine della storia della serie Silicon Valley. La notizia arriva prima dell’inizio della produzione nella sesta stagione, che è stata posticipata di diversi mesi in modo che Berg potesse adempiere ai suoi doveri con la commedia vincitrice di un Emmy e con quella attuale, Barry, con Bill Hader. In una dichiarazione congiunta, Judge e Berg hanno detto questo:

“Silicon Valley è stato per noi parte di una fetta importante della nostra carriera, e un punto culminante della vita. Ci mancherà disperatamente, ma abbiamo sempre lasciato che Pied Piper guidasse il viaggio, e la Stagione 6 sembra essere la conclusione giusta. Saremo per sempre in debito con il nostro cast, la crew e il partner incredibile che è HBO. Ad un certo punto, c’è solo a pensare a cosa possiamo fare per rendere il mondo un posto migliore.”

Con Veep che si è conclusa all’inizio di maggio, e ora la Silicon Valley pronta a concludersi nel 2020, questo apre alcune lacune nella linea comica della programmazione HBO. Per fortuna, il network ha Avenue 5 in arrivo dal creatore di Veep, Armando Iannucci, che vede protagonisti Hugh Laurie e Zach Woods di Valley.