Snyder Cut: il presidente di HBO Max rivela alcuni dettagli sul taglio originale di Zack Snyder

Da quando la Snyder Cut di Justice League è stata annunciata per la HBO Max, eminenze del web hanno lavorato in maniera intensa per preparare nuove teorie su questo taglio.

Da AT&T che avrebbe costretto la Warner a rilasciarlo, allo stato del taglio, ci sono tutti i tipi di teorie folli che si stanno diffondendo su ciò che è o non è in questo momento.

Il presidente di WarnerMedia e il capo di HBO Max, Bob Greenblatt, sono apparsi sul podcast di Recode Media questa settimana e hanno discusso della Snyder Cut. Da quello che è uscito a quando hanno deciso di rilasciarlo, queste dichiarazioni dovrebbe chiarire alcune di quelle teorie che si stanno diffondendo su Internet.

“Sono stati mesi di discussioni con Zack e i produttori, per capire come farlo. Perché non è facile come entrare nel caveau e vedere una Snyder Cut pronta e finita. Non esiste, Zack la sta costruendo ed è complesso. Compreso (e non voglio entrare in troppi dettagli di cui non abbiamo già parlato), ma nuovi effetti speciali, ed è un ripensamento radicale di quel film è stato. E’ complicato e incredibilmente costoso. Che è ovviamente un numero che non citerò.”

Quando gli è stato chiesto dei 20-30 milioni lasciati intendere da THR, ha detto: “Dirò solo che vorrei fossero solo 30 milioni e mi fermo qui“.

“È un’impresa enorme e molto complessa. Dovevamo andare dai sindacati e chiarire con loro alcune cose su ciò che stavamo facendo. La Snyder Cut è un nuovo film? O è una recut? C’è molta complessità che il fan non conosce. E non eravamo semplicemente seduti attorno ad un tavolo ad accordarci per non dire niente ai fan il più a lungo possibile. In realtà abbiamo trascorso molto tempo a cercare di capire come farlo, e ci sono molti ostacoli da superare. Una volta che abbiamo visto che potevamo fare tutto e abbiamo capito il giusto budget da stanziare, cosa successa letteralmente nell’ultima settimana, abbiamo detto ‘va bene, facciamo uscire queste notizie’.”

Quindi gli è stato chiesto se la cosa fosse stata già preparata da tempo e se volevano rivelare la notizia come parte del lancio di HBO Max?, a cui Greenblatt ha risposto dicendo che: “volevamo fortemente annunciarla prima del lancio di HBO, ma abbiamo iniziato a parlarne lo scorso autunno. Sul serio“.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: