Sony Pictures e Marvel hanno trovato un nuovo accordo per i film di Spider-Man

Sony Pictures e Marvel hanno trovato un modo per tornare insieme nel business di Spider-Man, stando a quanto riportato da Variety.

Oggi, le due società hanno annunciato congiuntamente che i Marvel Studios e il suo presidente, Kevin Feige, produrranno il terzo film della saga di Spider-Man, cominciata con Homecoming.

Anche in questo caso Tom Holland riprenderà il suo ruolo del personaggio titolare. Questa settimana il rumor sul suo ritorno è tornato in vita con accenni che le due compagnie erano vicine a mediare un nuovo accordo.

Durante l’estate, è arrivata la notizia che la Disney, la casa madre della Marvel, e la Sony avevano raggiunto un punto morto per un nuovo accordo di collaborazione. Disney voleva che il film fosse finanziato su una base 50/50 (poi abbassata al 30) con il capo dei Marvel Studios che sarebbe rimasto in veste di produttore e consulente.

Si ritiene che Sony abbia proposto invece di mantenere l’accordo invariato, che avrebbe previsto la stasi della percentuale della Marvel riceva a circa il 5% delle entrate lorde, mantenendo comunque tutti i ricavi del merchandising.

A quanto pare l’uscita del film è prevista per il 16 luglio 2021. Come parte dell’accordo, Spider-Man apparirà anche in un futuro film dei Marvel Studios. Amy Pascal produrrà la pellicola anche attraverso la sua Pascal Pictures, come ha fatto nei primi due film.

“Sono entusiasta del fatto che il viaggio di Spidey nell’UCM continuerà, e io come anche tutti noi dei Marvel Studios siamo molto entusiasti di poter continuare a lavorarci”, ha dichiarato Feige in una nota. “Spider-Man è un’icona e un eroe potente la cui storia cattura persone di tutte le età e il pubblico di tutto il mondo. E’ l’unico eroe con il super-potere di attraversare gli universi cinematografici, così mentre la Sony continua a sviluppare il proprio universo di Spidey non si sa mai quali sorprese potrebbe riservare il futuro.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: