Spawn: Todd McFarlane descrive i design di Greg Nicotero spettacolari e inquietanti

Il nuovo film di Spawn di Todd McFarlane non sarà quello che alcuni si aspettano, e le creazioni di Greg Nicotero sono uno dei tanti motivi.

McFarlane sta lavorando per riportare Spawn sul grande schermo, ma ci sarà molta più influenza horror in questa uscita rispetto al precedente adattamento. Avere Nicotero a bordo aiuta questo obiettivo. Durante una recente intervista a Jim Viscardi, McFarlane ha rivelato che Nicotero si sta davvero superando con i design dei personaggi.

“Sì, voglio dire, non so se te l’ho detto, ha fatto un po’ di rendering 3D per me”, ha detto McFarlane a ComicBook. “Sono spettacolari. Voglio dire, è solo… è spettacolare. E sono come piccoli modelli, se vuoi, ma il lato positivo è che quando vado negli studi, voglio vederli, e prima di consegnare loro il nuovo script, qualunque cosa… fagli vedere alcuni dei visual in modo che capiscano come non è un fumetto sui supereroi. Ho mostrato a un paio di persone parte del lavoro, e in pochi secondi, appena l’hano visto la reazione è stata: ‘Oh, questa non sarà la formula?’, e la risposta è stata non troppo entusiastica.

I progetti di Nicotero servono per illustrare al meglio che questo non è il tipico film di supereroi, sia per gli studios che per il pubblico. Senza gli altri elementi da presentare, è difficile immaginare queste differenze semplicemente leggendo una sceneggiatura.

Quindi quando dici: ‘Voglio fare qualcosa di raccapricciante’. Poi tu lo consegni e loro reagiscono dicendo: ‘Wow, okay, non pensavo che sarebbe stato così terrificante’. Spero che queste impressioni metteranno le basi per quando leggeranno la sceneggiatura, che loro non… Io lascerà a coppia le persone dello studio a leggerlo, senza alcun pre-contesto.”

Infine ha concluso dicendo:

“Penso che, personalmente, qualcuno penserà che sarà una cosa da film d’azione PG-13, e dopo aver letto delle pagine si renderà conto che non è così. Dirà: ‘Sei partito con il piede sbagliato, giusto?’. Sarà difficile tornare indietro, perché la gente pensava che avrebbe mangiato un gelato alla vaniglia, ma alla fine si ritroveranno con del cioccolato. Quindi, una volta che la loro mente si sarà settata, voglio essere sicuro che quando di cominciare, perché ho delle clip musicali e un sacco di cose che posso aiutare a creare l’atmosfera. Voglio dire, alla fine, hanno bisogno di pensare che la sceneggiatura sarà abbastanza forte da restituire i soldi.”