Spider-Man: Far From Home, il runtime conferma una popolare teoria dei fan?

Il runtime ufficiale di Spider-Man: Far From Home potrebbe confermare una popolare teoria dei fan dell’UCM che viene da un momento di Avengers: Endgame.

Uno dei momenti più strazianti di Avengers: Endgame è stato il sacrificio di Tony Stark, ma uno di quelli più toccanti è stata la già iconica frase “Ti amo 3000.” Tony dice questa frase a sua figlia, Morgan, più volte nel film. In seguito è stato rivelato che la battuta proviene effettivamente da qualcosa che Robert Downey Jr. dice nella vita reale.

Anche se potrebbe essere solo una coincidenza, c’è stata una teoria dei fan davvero interessante che quando si sommano tutti i runtime dei film della Saga dell’Infinito, il risultato porta a 3000 minuti.  Spider-Man: Far From Home chiuderà la Saga dell’Infinito e oggi il runtime è stato confermato come di 129 minuti. A quanto pare, i runtime ora aggiungono fino i numeri rimanenti per arrivare a 3000 minuti complessivi.

Lasciamo a voi i conti:

Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della serie di Spider-Man: Homecoming!

‘Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere’ decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Spider-Man: Far From Home uscirà nelle sale italiane l’11 luglio 2019, con Jon Watts di nuovo alla regia, e la sceneggiatura curata da Chris McKenna e Erik Sommers. La fotografia è a cura di Matthew J. Loyd, mentre la colonna sonora è composta da Michael Giacchino.

Nel cast Tom Holland (Peter Parker / Spider-Man), Zendaya (Michelle Jones), Marisa Tomei (May Parker), Michael Keaton (Adrianne Toomes / Avvoltoio), Jacob Batalon (Ned), Tony Revolvori (Flash Thompson), Laura Harrier (Liz), Jon Favreau (Happy Hogan), Cobie Smulders (Maria Hill), Samuel L. Jackson (Nick Fury) e Jake Gyllenhaal (Quentin Beck / Mysterio).