Spider-Man: Far From Home, Jon Watts afferma che vedremo un Peter Parker più adulto

Ormai ci siamo. Avengers: Endgame uscirà nelle sale nostrane il prossimo mercoledì,  e mentre noi siamo tutti fomentati per l’uscita di quello che possiamo definire coem uno dei film più attesi di sempre, non scordiamoci che quest’estate ci attende anche Spider-Man: Far From Home, nuovo stand alone con protagonista l’Uomo Ragno interpretato da Tom Holland, nonché primo lungometraggio post-Endgame.

Proprio per questo è molto probabile che ci ritroveremo di fronte ad un Peter Parker profondamente cambiato, che dovrà affrontare un contesto e dei personaggi ancora piuttosto lontani dal suo mondo adolescenziale, e, infatti, stando a quanto ha rivelato il regista della pellicola, Jon Watts, già regista di Homecoming, durante un’intervista con USA Today, Parker verrà trattato molto più come un adulto rispetto al precedente film:

Ricordo che quando ero piccolo volevo essere trattato come un adulto. E c’è stato un giorno, così all’improvviso, in cui tutti mi trattavano come un adulto e ho iniziato a pensare ‘Oh, preferivo come mi trattavano prima. Posso tornare indietro?’. Ma quello che è successo è successo, e non ti è permesso di tornare indietro.

Andando avanti con l’intervista, il film maker rivela che il rapporto tra Fury e Peter non sarà così morbido e amichevole come quello che l’Arrampicamuri aveva con Tony Stark in Homecoming:

Fury vede Peter come un agente che però è più preoccupato per il liceo. Parte delle mie intenzioni era quella di prendere Nick Fury e inserirlo come un supplente severo.


Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della serie di Spider-Man: Homecoming!

‘Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere’ decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Spider-Man: Far From Home uscirà nelle sale italiane l’11 luglio 2019, con Jon Watts di nuovo alla regia, e la sceneggiatura curata da Chris McKenna e Erik Sommers. La fotografia è a cura di Matthew J. Loyd, mentre la colonna sonora è composta da Michael Giacchino.

Nel cast Tom Holland (Peter Parker / Spider-Man), Zendaya (Michelle Jones), Marisa Tomei (May Parker), Michael Keaton (Adrianne Toomes / Avvoltoio), Jacob Batalon (Ned), Tony Revolvori (Flash Thompson), Laura Harrier (Liz), Jon Favreau (Happy Hogan), Cobie Smulders (Maria Hill), Samuel L. Jackson (Nick Fury) e Jake Gyllenhaal (Quentin Beck / Mysterio).