Spider-Man: Homecoming 2, giunge in rete una valanga di rumor riguardo il sequel

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Lo Spider-Man di Tom Holland si è rivelato essere una perfetta trasposizione del personaggio fumettistico, come ha affermato lo stesso Stan Lee una settimana fa, e non vediamo l’ora di rivederlo all’opera nel suo stand alone, sperando che possa avere uno stile registico ed estetico più curato ed ispirato rispetto a Homecoming.
Si è fatto un gran parlare del secondo stand alone nell’ultima settimana. Abbiamo saputo che Michael Keaton tornerà nei panni di Adrian Toomes, anche se non è detto che riprende i panni dell’Avvoltoio, e che Jake Gyllenhaal potrebbe essere l’interprete del villain principale del film, ovvero Mysterio.

Tantissimi rumor stanno girando intorno a questo film al momento e quest’oggi, dal forum Reddit, ne è arrivata una vera e propria valanga. Quindi prima di iniziare con l’elenco di rumor vi ricordo che, in primis, potrebbero spoilerare la trama del film, e in secundis, che questi sono solamente dei rumor giunti in rete tutt’altro che confermati. Quindi non c’è molto da temere.

  • Sembra che il nostro amichevole Spider-Man di quartiere andrà ben lontano dal suo amato quartiere. Infatti, stando ai rumor Spider-Man potrebbe passare del tempo in altri paesi del globo, ovvero Inghilterra, Polonia, Spagna, Portogallo, Grecia e la nostra Italia. Non sappiamo il perché di questo spostamente né quanto dovrebbe durare, ma è probabile che alcuni di questi paesi possano essere mostrati solo tramite un veloce montaggio.
  • Mysterio sembra essere praticamente confermato come villain principale, eppure potrebbe avere degli alleati, tra cui il celebre Rhino. Il personaggio è molto famoso tra i fan del fumetto, ed è stato trasposto sul grande schermo con l’orribile The Amazing Spider-Man 2 di Marc Webb, nel quale però è risultato essere soltanto una macchietta a dir poco stereotipata.
  • Spider-Man: Homecoming ha visto anche la presenza di Tony Stark / Iron Man come mentore per il giovane Peter, e sembra che un altro supereroe Marvel possa apparire nel film, ovvero Ant-Man. Ripeto, nulla di conferamto e se così fosse sarebbe un cammeo davvero veloce, mentre più intrigante è il rumor riguardo una possibile apparizione di Daredevil. Il noto vigilante di Hell’s Kitchen opera nella stessa città dell’Uomo Ragno, ed è probabile che i due si possano incontrare, ma come ben sapete è piuttosto difficile inserire i personaggi delle serie Marvel / Netflix all’interno di un film dell’MCU. Quindi credo che un’apparizione del personaggio possa essere improbabile per quanto fighissima.
  • Si torna a parlare di Mysterio e della sua storia d’origine. Sembra che il personaggio sia inizialmente un mago ed un attore fallito, invece di un esperto di effetti speciali e stuntman come in origine. Anche se questo mi fa sperare in una visione pseudo “realistica” del personaggio, che invece di utilizzare la magia vera e propria sfrutta più l’arte dell’illusione dell’inganno. Sarebbe davvero una gran figata.
  • Sembra che i Marvel Studios vogliano mettere le basi per introdurre il personaggio di Felicia Hardy, nota per essere anche la Gatta Nera, ma ciò non è possibile, dato che la Sony vuole sfruttare i diritti del personaggio per inserirla nel cosiddetto “Venom-verse”. Ma gli Studios non mollano, e vogliono utilizzare il concetto di questo personaggio per introdurre quello di Jessica Drew / Spider-Woman. Il che potrebbe funzionare e permetterebbe al personaggio anche di divenire la nuova cotta di Peter Parker. Quindi è probabile che nel prossimo stand alone sull’Uomo Ragno inizino ad esser introdotti le sue controparti femminili / straniere.
  • Tutti noi vogliamo vedere Norma Osborn e la Oscorp fare il loro ingresso nel Marvel Cinematic Universe, e forse questo sequel potrebbe essere l’occasione che stiamo aspettando. D’altronde si parla già di Oscorp da Homecoming, nel quale sentiamo dire che la Avengers Tower è stata comprata da un’altra compagnia. Che possa essere proprio la Oscorp? Infine potrebbe apparire anche il celebre Daily Bugle, giornale presso cui lavora Parker sotto gli ordini del grandissimo J. Jonah Jameson, sperando che i Marvel Studios riescano a trasporre il personaggio con la stessa genialità che ebbe Sam Raimi per la sua trilogia.
  • Tempo addietro sembrava essere praticamente confermata la presenza del personaggio di Gwen Stacy, la prima cotta di Peter Parker che andò in contro ad una trgica fine. In rete erano apparse diversi video audizioni di giovani attrici per il ruolo del personaggio, interpretato da Emma Stone nei due film di Marc Webb, ma sembra che non sia ancora giunto il momento per il personaggio di fare la sua venuta, a differenza del padre. Infatti sembra che nel sequel apparià il capo della polizia George Stacy, padre di Gwen.
  • Zia May ha avuto un ruolo piuttosto risicato nel precedente Homecoming, ma alla fine fa quello che deve fare e tutti noi non vediamo l’ora di vedere come si evolverà il rapporto tra Peter e la Zia, soprattutto dopo che quest’ultima ha scoperto, alla fine dello stand alone, che Peter è Spider-Man (il tutto coniato con una bellissima reazione da parte del personaggio). Sembra, però, che il ruolo della Zia May possa essere ancor più risicato, anzi, che possa apparire solo all’inizio e poi per brevi sequenze. Onestamente non ritengo questo rumor essere piuttosto attendibile.
  • Attenzione attenzione un rumor vorrebbe che in questo sequel venissero gettate le basi per introdurre il personaggio del Doctor Octopus, la cui versione di Alfred Molina rimane ancora oggi a dir poco indimenticabile. Non significa che il personaggio apparirà come villain vero e proprio, e quindi vedremo il caro Otto Octavius prima che questo divenga il celebre villain. Secondo questo rumor, il personaggio potrebbe apparire come un docente nella scuola di Peter oppure come uno scienziato che conosceranno durante una gita (magari alla Oscorp Tower?).
  • La Sony stava gettando le basi per mostrarli nel terzo film di The Amazing Spider-Man, ma alla fine non è successo più nulla. Parliamo ovviamente dei Sinisti Sei, celebre gruppo di villain il cui unico scopo è quello di metter fuori gioco Spider-Man. Come per la maggior parte delle cose menzionate prima, i Marvel Studios con questo sequel vorrebbero gettare le basi per introdurre poi, in un terzo film, i Sinistri Sei, e direi che sarebbe anche ora.
  • L’ultimo rumor riguarda il titolo del film, che potrebbe essere Spectacular Spider-Man. Titolo piuttosto scontato ma di grande impatto e che rende appieno quello che dovrebbe essere lo spirito di un film sull’Uomo Ragno.

Beh sembra proprio che questo secondo stand alone possa essere una sorta di gigante base per poi edificare il microverso di Spider-Man in tutta la sua magnificenza.


[amazon_link asins=’B073RN2VPM,B073RNTCJF,B01BI0ZRBC,B017SEPASW,B06WWD7SMQ,B079PQ7T69,B06WWG2HTB,8891228591,8891228125,889122863X’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’75203429-6043-11e8-8069-0fa9c140d16b’]


Il sequel di Spider-Man: Homecoming uscirà il 5 luglio 2019 nelle sale statunitensi, con Jon Watts di nuovo alla regia su una sceneggiatura di Chris McKenna e Erik Sommers. Nel cast Tom Holland (Peter Parker /Spider-Man), Zendaya (Michelle Jones), Marisa Tomei (May Parker), Jacob Batalon (Ned) e Michael Keaton (Adrian Toomes / Avvoltoio). Da confermare Jake Gyllenhaal nei panni di Mysterio.