Stan Lee: Malore con sospiro di sollievo finale

Il nostro amatissimo Stan Lee è stato ricoverato nella notte a causa di un malore cardiaco e una seria difficoltà respiratoria, l’artista ormai 95 tuttavia pare essersi rimesso e attualmente si trova a riposo nella sua abitazione.

Era atteso a diversi eventi dopo aver partecipato alla Premiere di Black Panter lunedì scorso, questa notte invece è stato ricoverato urgentemente al Cedars-Sinai di Los Angeles, questa mattina tuttavia, l’artista ormai più celebre nel mondo nerd è tornato a casa dichiarando quanto segue a chi ha chiesto sue notizie:

Tutto quello che posso dire è che mi sento bene. Sono felice di essermi recato in ospedale, mi ha fatto bene. Ha fatto bene anche ai miei fan. Mi ha tenuto fuori dalle scatole per una serata. Ma ora mi sento bene e non vedo l’ora di tornare nella competizione.

Stan Lee poi ha lanciato un messaggio molto toccante a tutti i fan:

E’ bello sapere che nel mondo ci siano ancora persone a cui importa cosa dica o faccia. Ed è bello sapere che da qualche parte del mondo ci siano ancora persone che si preoccupano per me.

Con l’augurio da parte di tutta la redazione per una pronta guarigione, noi ci auguriamo che quest’uomo possa vivere ancora molti anni e regalarci grandi emozioni con la sua ironia, la sua saggezza e voglia di vivere.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: