Star Trek 4: Chris Hemsworth rivela la vera ragione per cui ha rifiutato

Il futuro del franchise cinematografico di Star Trek è in discussione – visto che quello televisivo va alla grande.

Per un breve periodo, sembrava che fosse destinato a crescere a un ritmo più veloce che mai. SJ Clarkson aveva firmato per dirigere Star Trek 4 e si stava sviluppando anche un secondo film basato su un’idea di Quentin Tarantino, da poco confermato ufficialmente come in sviluppo. Poi la notizia che la star del franchise, Chris Pine, si era allontanato dal film per dispute contrattuali, e che Chris Hemsworth si aspettava di riprendere il ruolo di George Kirk dallo Star Trek del 2009 fecero capire che c’erano non pochi problemi.

In un’intervista con Variety (via CB), Hemsworth ha discusso della sua carriera e di come è stato in grado di diventare più selettivo con le sceneggiature che accetta. Star Trek 4 è un esempio di questo.

“Non mi sentivo come se avessimo trovato un motivo per rivisitare quel personaggio,” ha Hemsworth circa il tornare come George Kirk in Star Trek 4. “Non volevo essere sottotono rispetto a ciò che stavo per portare in tavola.”

Il George Kirk di Hemsworth è il padre del James Kirk di Chris Pine, il capitano della USS Enterprise. Goerge morì mentre James stava nascendo quando la nave mineraria Romulana Narada fu trasportata indietro nel tempo e distrusse la USS Kelvin, creando la timeline alternativa in cui sono ambientati i film più recenti di Star Trek. La Paramount ha annunciato che Star Trek Beyond, rilasciato nel 2016, avrebbe portato Hemsworth a tornare nei panni di George Kirk, portando i fan ad assumere che il viaggio nel tempo fosse più lungo nel film. Nessun dettaglio della trama è mai emerso e l’uscita di Pine costrinse Paramount a riporre il film a tempo indeterminato. Pine ha parlato in precedenza del progetto.

“Non lo so, amico”, ha detto Pine al Toronto International Film Festival. “Mi piacerebbe essere coinvolto e vedremo cosa accadrà, aspetterò la telefonata e fino ad allora non vedo l’ora.”

I co-protagonisti di Star Trek di Pine rimangono fiduciosi di poter tornare per un quarto film. “Mi piacerebbe”, ha detto in un’intervista Zachary Quinto, che interpreta Spock nei film. “Mi sento come se fosse un’ancora della mia vita creativa degli ultimi 10 anni, quindi se potessi tornare a farlo, sarò sempre felice. Adoro la mia famiglia Star Trek, quindi vedremo come andrà“.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: