Star Trek 4: Simon Pegg si è detto entusiasta dell’assunzione di S.J. Clarkson

Il franchise cinematografico di Star Trek ha ricevuto una momentanea battuta d’arresto dopo Star Trek Beyond, che a moli fan della saga non è piaciuto molto, ma grazie agli annunci rilasciati lungo il CinemaCon di Las Vegas sappiamo che il franchise vedrà ben due nuovi film, tra ci uno si vocifera essere il “rumoreggiato” film che Quentin Tarantino dirigerà.

Star Trek 4, lo chiameremo così per comodità, sarà diretto da S.J. Clarkson, che ha un lungo e impressionante curriculum riguardo la regia per la televisione. Ha diretto infatti i primi due episodi di Marvel’s Jessica Jones e The Defenders, oltre a diversi episodi di Life on Mars, Dexter e Banshee. La Clarkson ha anche lavorato anche con il giovane attore di Spock di quella che viene chiamata “Kelvin Timeline”, Zachary Quinto, nella serie TV Heroes negli anni 2000.

Con quest’esperienza non indifferente non vediamo davvero l’ora di vederla all’opera, ed a quanto pare non siamo i soli. Simon Pegg, interprete di Montgomery Scott nei film, si è detto piuttosto eccitato circa la cosa in una recente intervista con JoBlo. Pegg ha discusso dei film del reboot di Star Trek ed ha ribadito che non vede l’ora di riunirsi al cast della serie. Ha anche preso un momento per parlare della Clarkson e di come sia bello averla assunta per Star Trek 4, sopratutto come prima donna a dirigere un film di Star Trek:

“[C’è] molto di più da fare con quei personaggi. Sono molto entusiasta di S.J. Clarkson e della sua assunzione. [J.J. Abrams] ci ha mandato un’email prima che fosse annunciato. Tutti erano così eccitati. Penso che [Zachary Quinto abbia] effettivamente lavorato con lei. Ho visto cose che ha fatto e penso che sia un’ottima scelta, ed è ora.”

Con questa scelta quindi Star Trek entra nell’immaginario collettivo dei grandi franchise ad alto budget che finalmente rompono le barriere del genere. La Clarkson non è l’unica donna a dirigere un blockbuster ad alto budget, infatti dopo Patty Jenkins ed il suo Wonder Woman, abbiamo visto la DC Films assumere Ava DuVernay per la direzione di New Gods all’inizio di quest’anno, così come Cathy Yan per Birds of Prey e Michelle MacLaren per Cowboy Ninja Viking di Chris Pratt. E’ bello vedere queste barriere finalmente crollare. Aspettiamo quindi a gloria la prima regista alla direzione di un film di Star Wars.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: