Star Trek: Discovery, ecco il trailer della nuova serie Netflix

Dopo che ieri Netflix ha rilasciato una particolare foto promozionale per Star Trek: Discovery, la nuova serie del franchise prodotta dal noto canale di streaming, oggi possiamo portarvi il trailer ufficiale che mostra non sono un mucchio di scene ma anche molti membri del cast, oltre certo agli accorgimento di grafica computerizzata che sono stati portati nella serie per catapultarla nel 21esimo secolo.

Star Trek, una dei più iconici e capaci di influenzare franchise televisivi, ritorna in televisione a 50 anni dalla prima premiere con Star Trek: Discovery. La serie presenterà una nuova astronave, nuovi personaggi e nuove missioni, abbraccerà la stessa ideologia e la solita speranza per un futuro che ispirerà generazioni di sognatori.

Potete vedere il trailer qui sotto:

 

Qui sotto potete vedere il poster promozionale:

Ambientato circa dieci anni prima degli eventi della serie originale, Star Trek: Discovery si sviluppa in un’epoca sconosciuta agli spettatori che ha plasmato il destino della Federazione. Il primo ufficiale Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) entra in contatto con nuove astronavi, altri mondi e avversari malvagi, mentre la minaccia della guerra incombe. Star Trek: Discoverydebutterà su Netflix questo autunno.

Nel trailer possiamo vedere parte del cast fra cui Sonequa Martin-Green (Michael Burham), Michelle Yeoh (Capitano Georgiou), James Frain (Sarek, il padre di Spock).

Bryan Fuller ha ideato questa nuova serie che andrà in onda su Netflix, CBS All Access e solo l’episodio pilota andrà in televisione. Fuller ha creato la serie per poi lasciare il posto di showrunner a Aaron Harberts e Gretchen Berg. CBS Television Studios si occupa della produzione con la supervisione di Alex Kurtzman, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: