Star Trek: Lower Decks 3, ecco il teaser trailer della terza e attesissima stagione

Sabato al Star Trek: Mission Chicago, Paramount+ ha rilasciato il teaser trailer della terza stagione di Star Trek: Lower Decks.

Il teaser trailer della terza stagione della commedia animata si concentra sulla USS Cerritos, che è ancora danneggiata dalla sua ultima missione e ora si trova nel molo spaziale. L’equipaggio principale di Star Trek: Lower Decks complotta per rubare la Cerritos con la voce fuori campo. L’idea è simile a un importante punto della trama di Star Trek III: Alla ricerca di Spock.

L’immagine del teaser evidenzia la somiglianza stilizzando il titolo dello spettacolo come “Star Trek: Lower Decks III”.

Di seguito potete vedere il teaser trailer, che annuncia anche il ritorno della serie entro la fine dell’anno:

Star Trek: Lower Decks, anche conosciuta con l’acronimo LD o LDS, è una serie televisiva di fantascienza a cartoni animati, appartenente al franchise di Star Trek e più precisamente ambientata nel XXIV secolo, nell’era The Next Generation. È composta da 10 episodi trasmessi nel 2020 da CBS All Access. In italiano è stata trasmessa su Amazon Prime Video a partire dal 22 gennaio 2021.

La produzione della serie inizia nel giugno del 2018, quando Mike McMahan si unisce allo staff in qualità di creatore e showrunner entro ottobre, quando la serie viene ordinata per due stagioni da All Access. Lo studio di animazione Titmouse inizia a lavorare alla serie il febbraio seguente, mentre il cast principale viene annunciato nel luglio del 2019. La produzione delle prime due stagioni è slittata al marzo 2020 a causa della pandemia di COVID-19.

La serie è ambientata nell’anno 2380, 16 anni dopo l’inizio delle missioni dell’Enterprise D e un anno dopo gli avvenimenti di Star Trek – La nemesi. Narra le avventure dell’astronave della Flotta Stellare USS Cerritos, un’astronave di minore importanza rispetto alle altre apparse nelle serie di Star Trek, destinata a operazioni di routine come il “secondo contatto” con nuove specie incontrate dalle altre astronavi dalla Federazione. La storia si concentra principalmente non sulle figure che occupano il ponte di comando dell’astronave, che appaiono come personaggi di secondo piano, ma su quelle di quattro membri dell’equipaggio dei “ponti inferiori” (in inglese Lower Decks), i guardiamarina: Beckett Mariner, Brad Boimler, D’Vana Tendi e Samanthan Rutherford.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: