Star Trek: Quantin Tarantino rivela che una bozza della sceneggiatura esiste

Mentre Quentin Tarantino è stato recentemente occupato a lavorare su C’era una volta a Hollywood, il suo nono film, ma come sappiamo dentro al maestro del cinema scorre un potente animo geek, e da un po’ è stato segnalato come collegato a un progetto di Star Trek – un’idea che ha proposto alla Paramount, che è ora in fase di definizione.

E mentre l’universo sci-fi di Gene Roddenberry è stato in gran parte sviluppato negli ultimi anni grazie solo ai film della nuova trilogia, Star Trek: Discovery, e la serie in arrivo incentrata su Picard, con questa nuova storia scritta di Quentin Tarantino ci aspettiamo un approccio davvero particolare al franchise.

Parlando con Empire, Tarantino ha confermato che la sua nuova frontiera per Star Trek sarà carico di linguaggio scurrile, e sarà quindi R-rated.

“È un film classificato come R”, ha detto. “Se lo faccio, sarà R-rated”.

Per quanto riguarda l’ultima fase del progetto, il regista ha detto che “c’è una sceneggiatura che effettivamente esiste, per ora. Ho bisogno di analizzarla e valutarla, ma non sono ancora riuscito a farlo“.

Una volta che C’era una volta a Hollywood arriverà sul grande schermo quest’estate, pare che Tarantino potrebbe partire a velocità della luce con questa finzione fantascientifica.