Star Trek: Strange New Worlds, un primo poster promozionale annuncia la data d’uscita

L’Enterprise è vicino a partire per la nuova frontiera nel primo poster di Star Trek: Strange New Worlds.

Leggi anche: Akiva Goldman dice che la serie tornerà alla narrazione episodica

Dopo molte anticipazioni, il terzo spettacolo di Star Trek live-action della Paramount+ sarà presentato in anteprima tra pochi mesi. Strange New Worlds è stato ufficialmente annunciato come in lavorazione a maggio 2020, con le riprese che si sono svolte lo scorso anno. La serie è uno spin-off di Star Trek: Discovery; in particolare, Strange New Worlds riprende i personaggi della seconda stagione di Discovery, il capitano Pike (Anson Mount), Numero Uno (Rebecca Romijn) e Spock (Ethan Peck), che sono stati molto amati da molti fan, e gli dona una storia tutta loro che a quanto pare sarà un ritorno all’esplorazione.

Debuttando su Paramount+ questo maggio, Star Trek: Strange New Worlds vedrà l’attuale equipaggio dell’Enterprise guidato da Pike, pronto ad imbarcarsi per missioni ambientate in strani, nuovi mondi lungo tutta la galassia.

La serie è stata subito identificata come un prequel di Star Trek: The Original Series ed è quindi ambientata 10 anni prima. Tuttavia, contiene collegamenti con lo spettacolo di punta anche oltre Spock e l’Enterprise; Strange New Worlds presenterà anche una giovane Nyota Uhura (Celia Rose Gooding). La serie è vede nel cast anche da Babs Olusanmokun, Christina Chong, Jess Bush, Melissa Navia e Bruce Horak.

Come parte del panel del Television Critics Association della Paramount+ su Star Trek: Strange New Worlds, lo streamer ha presentato un nuovo poster per la serie.

Potete vederlo qui sotto:

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: