Star Wars: Episodio IX, John Boyega lo definisce un ‘film di guerra’

Durante una conferenza all’Awesome Con di Washington D.C., l’attore britannico John Boyega, noto a tutti per essere interprete di Finn negli ultimi film di Star Wars, e attualmente nelle sale cinematografiche con Pacific Rim: La Rivolta, ha avuto modo di parlare direttamente con i fan in una sessione Q&A. L’attore ha parlato di Pacific Rim: La Rivolta, ma ovviamente i fan non hanno esitato nemmeno un istante per parlare del prossimo e ultimo capitolo della trilogia sequel di Star Wars, iniziata da J.J. Abrams con Il Risveglio della Forza più di due anni fa.

Prima di tutto Boyega ha parlato di come si è sentito quando è stato scelto per il ruolo di Finn, affermando che la pressione dell’enorme responsabilità è pian piano scomparso con il proseguire delle riprese:

Quella pressione la senti quando accetti qualunque parte, ma con Il Risveglio della Forza abbiamo avuto a disposizione così tanto tempo nei provini che il ruolo era già bello che strutturato e quando siamo arrivati alla quarta o alla quinta audizione sentivo già chi fosse Finn, sentivo come se lo conoscessi e il modo preciso in cui l’avrei interpretato.

Ma venendo al sodo, in merito a Episodio IX, che vedrà ancora una volta J.J. Abrams alla regia dopo il licenziamento di Colin Trevorrow, Boyega ha rivelato che il film sarà incentrato soprattutto sulla guerra che infuria tra il Primo Ordine e la Resistenza, tant’è che il film potrebbe assomigliare molto più ad un war-movie:

A Luglio dovrò girare Star Wars: Episodio IX e la produzione ci ha avvisato in via ufficiale che presto comincerà la sessione di allenamento. Prima di tutto ciò mi prenderò una vacanza perché penso che l’Episodio IX, a prescindere dalla piega che la storia prenderà – e preciso che non l’ho ancora letta -, sarà incentrato sulla guerra, perciò so che dovrò fare tutto ciò che potrò ed allenarmi per questo.

Che ne pensate? Ho notato che lo stile da war-movie è stato parecchio apprezzato dalla Lucasfilms e dalla Disney. Rogue One è praticamente un war-movie con i blaster, ma anche Gli Ultimi Jedi presenta delle sequenze che in parte mi hanno ricordato quelle del film di Gareth Edwards, soprattutto nella battaglia di Crait. Non saprei dire se Abrams possa cavarsela con un genere simile, ma sicuramente sarà in grado di dar vita a delle scene memorabili e che possano lasciare a bocca aperta esattamente come fece con Il Risveglio della Forza.


[amazon_link asins=’B013OTZSE6,B019C00K9E,B01NAICX0F,B0781YXHRH,B004I1KVTC,B004I1KVT2′ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’77ffda32-ecc8-11e7-84cf-d1c3e8d3eaf5′]


Star Wars Episodio IX uscirà nelle sale il 20 dicembre 2019, con J.J. Abrams di nuovo alla regia e alla sceneggiatura, insieme a Derek Connolly e Chris Terrio, dopo il licenziamento di Colin Trevorrow, assunto in precedenza dalla Disney come regista e sceneggiatore della pellicola. Nel cast per ora sono confermati solo il ritorno di Daisy Ridley (Rey), Adam Driver (Kylo Ren/Ben Solo), Oscar Isaac (Poe Dameron) e John Boyega (Finn). Recentemente si è anche parlato di un possibile ritorno di Lupita Nyong’o nei panni di Maz Kanata. La colonna sonora sarà ovviamente composta ancora una volta da John Williams.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: