Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Andy Serkis conosce la backstory del Leader Supremo Snoke

Prestiamo attenzione all’uomo dietro la tenda. Come parte del debutto digitale ed in blu-ray di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Entertainment Weekly ha presentato un’altra clip in cui abbiamo potuto rivedere il personaggio interpretato da Andy Sekis, il Leader Supremo Snoke, con la rimozione della maschera digitale creata al computer.

Invece del gigantesco umanoide alieni in tunica dorata, vediamo Serkis con la sua attrezzatura nera per la cattura della performance, il motion-capture, con la faccia marchiata di docking spot in modo che la sua figura e le sue espressioni vengano catturate dalla miriade di camere puntate su di lui.

L’uomo dietro a Gollum de Il Signore degli Anelli ed a Cesare de Il Pianeta delle Scimmie ha avuto modo di parlare con EW lungo una lunga intervista, e fra la varie domande ha rilasciato una dichiarazione particolare in cui ha apertamente detto di conoscere la backstory del personaggio eliminato da Kylo Ren ne Gli Ultimi Jedi, ma di non poterla divulgare perché la Lucasfilm si riserva il diritto di riparlarne magari in futuro.

I fan continuano ad essere affascinati da Snoke e dalla sua storia. Mi chiedevo se tu fossi al corrente di qualche particolarità sul suo passato che i film non affrontano, e se puoi far luce su ciò?

Volevamo che avesse dietro di se un gran mistero, ma noi abbiamo … J.J. [Abrams] ed io ne abbiamo discusso, ed anche Rian [Johnson] l’abbiamo fatto riguardo a storie secondarie per lui, da dove veniva. Mi è stato chiesto di non dire nulla, tante volte volessimo riportarlo indietro in qualsiasi modo [in un prequel] o qualsiasi altra cosa. Penso che ci sia qualcosa di interessante in questo. Rimane ancora un mistero per le persone. So che alcune persone lo trovano incredibilmente frustrante, ma penso che consenta ulteriori esplorazioni e stratificazioni in un altro punto.”

Prevedi un ritorno per Snoke in alcune storie future?

Sì, mi piace pensare che ci sia spazio per lui per tornare. Penso che tutto sia possibile in un film di Star Wars. Mi piacerebbe per questo. Penso che del personaggio ci sia molto altro da dire, ma non ho intenzione di parlarne con nessuno.”


Supporta la redazione con una donazione


Star Wars: Gli Ultimi Jedi uscirà nelle sale il 13 dicembre 2017 con Rian Johnson alla regia e alla sceneggiatura.

Nel cast ritorneranno Daisy Ridley (Rey), Mark Hamill (Luke Skywalker), Carrie Fisher (Leia Organa), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Adam Driver (Kylo Ren/Ben Solo), Domnhall Gleeson (Generale Hux), Gwendoline Christie (Capitan Phasma), Peter Mayhew (Chewbacca), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Andy Serkis (leader Supremo Snoke), Anthony Daniels (C3-PO) e Billie Lourd (Tenente Connix).

Tra le new entry abbiamo Laura Dern, Benicio Del Toro e Kelly Marie Tran (Rose). La fotografia sarà a cura di Steve Yedlin, mentre la colonna sonora sarà ovviamente firmata da John Williams.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: