Star Wars: Gli Ultimi Jedi, l’importante ruolo di Maz Kanata nella pellicola

Quando Star Wars: Il Risveglio della Forza sbarco al cinema la prima volta, il film ha presentato molte domande a cui ancora non sono state date risposta, introducendo anche nuovi personaggi sia nella luce che nel lato oscuro.

Uno dei personaggi che più ci ha incuriosito ma su cui sappiamo meno è sicuramente Maz Kanata, per il suo essere un po’ la “Yoda di questa trilogia” ma sopratutto per il fatto che, anche se non sappiamo perché, tiene sottochiave la vecchia spada laser di Luke Skywalker. Forse potremo avere alcun risposte in Gli Ultimi Jedi visto che adesso sappiamo che ruolo ricoprirà in questo nuovo capitolo.

Interpretata da Lupita Nyong’o, Maz Kanata è un personaggio sensibile alla Forza senza essere un Jedi. Una sorta di “regina pirata” che si nasconde su Takodana. Gestisce un bar per contrabbandieri, un luogo fuori dal controllo del Primo Ordine o dalla battaglia che infuria contro la Resistenza. Naturalmente, come abbiamo visto in Il Risveglio della Forza, è ormai tutto sepolto sotto le macerie dell’attacco perpetuato dai TIE Fighter e l’armata di Stormtropper del Primo Ordine, quindi con la mancanza di una casa protetta è presumibile che Maz Kanata si rifugi da qualche altra parte, magari proprio con la Resistenza e che venga così esplorato di più il suo ruolo.

Abbiamo appreso che Maz Kanata avrà un ruolo fondamentale nella missione in cui Finn e Rose si prodigano per infiltrarsi fra i ranghi del Primo Ordine, infatti sarà la piccola “regina pirata” a mettere in contatto il personaggio di Benicio Del Toro con la Resistenza. Non sappiamo di preciso il nome o la backstory del personaggi ma sappiamo che viene chiamato DJ.

Quest’informazione deriva da Making Star Wars, dove un fan che ha partecipato alla campagna “Find the Force” per il Force Friday 2, ha commentato:

“Apparentemente Maz introdurrà la Resistenza al personaggio di DJ. Lei aiuterà la Resistenza facendogli conoscere questo misterioso nuovo alleato. Maz è stata per forza di cose obbligata a rendersi nomade e prendere coscienza di un ruolo più importante di una semplice criminale nascosta.”

Sappiamo che DJ sarà un misterioso personaggio, un criminale interpretato da Benicio Del Toro, che Finn incontrerà sul pianeta casinò di Canto Bight, ma sicuramente non film vedremo molto di più del suo personaggio. Molte speculazioni hanno pensato che con il personaggio di DJ la Lucasfilm fosse in procinto di inserire un “Jedi Oscuro” nella pellicola, da non confondere con i Sith, ma alla fin fine potrebbe essere anche semplicemente un criminale al pari di Cad Bane, Boba Fett o Han Solo.

Maz Kanata può essere una sorta di collegamento con la questione della Forza ne Gli Ultimi Jedi? Non è un Jedi ma conosce la Forza, dice lei nello scorso film, perciò è una detentrice della Forza o semplicemente una sensibile alla Forza?

Come fa a conoscere DJ? E’ chiaro che con il suo bar su Takodana ha incontrato numerosi criminali da ogni parte della galassia, ma non è impossibile che Maz stessa sia a capo di una sorta di organizzazione nascosta, magari responsabile anche della caccia ai rottami che Unkar Plutt fa su Jakkù, cosa che spiegherebbe perché in una scena tagliata il personaggio interpretato da Simon Pegg re-incontra Rey proprio nel bar di Maz Kanata. Magari quindi anche DJ ne fa parte e per questo lo conosce. Ma da dove proviene la teoria che vorrebbe il personaggio essere un Jedi Oscuro?

In una scena eliminata da Il Risveglio della Forza vediamo una successione di eventi che ci fanno comprendere come Maz Kanata non sia solo una sensibile ma anche una detentrice della Forza. Cosa che quindi collegherebbe al fatto di come il personaggio conosce un Jedi Oscuro.

Quando Han Solo, Finn e Maz cercano di scappare alle forze del Primo Ordine nel tunnel sotto il castello di Takodana, vengono sorpresi dagli Stormtrooper prima di poter uscire. Una porzione di questa sequenza può essere visionata nei contenuti speciali dell’edizione home-video de Il Risveglio della Forza ma una parte piuttosto significativa è stata tagliata via. Nella parte di sequenza tagliata si vedeva Maz utilizzare la Forza per far crollare parte del soffitto addosso agli Stormtrooper, permettendo ai nostri eroi di scappare. Questa scena fa quindi sorgere nuove domande sul personaggio e del suo rapporto con la Forza, come anche sul bilanciamento fra Luce è Oscurità, ma sopratutto su come viene utilizzato. Come fa un non-Jedi ad utilizzare tali abilità? Avrà rilevanza lungo la trama di Gli Ultimi Jedi?

Che ne pensate? Ditecelo qui sotto nei commenti!

La giovane e coraggiosa Rey ha mosso i suoi primi passi in Il Risveglio della Forza. Il suo epico viaggio proseguirà insieme a Finn, Poe e Luke Skywalker nel prossimo capitolo della saga di Guerre Stellari.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi è diretto da Rian Johnson, prodotto da Kathleen Kennedy e Ram Bergman, mentre J.J. Abrams, Jason McGatlin e Tom Karnowski sono i produttori esecutivi.

La squadra creativa assemblata dalla produzione comprende alcuni dei più grandi talenti dell’industria cinematografica, tra cui Steve Yedlin (Direttore della fotografia), Bob Ducsay (Montatore), Rick Heinrichs (Scenografo), Peter Swords King (Hair e Make-Up Designer) e Mary Vernieu (Direttore del casting negli Stati Uniti). Inoltre, Pippa Anderson (Co-produttrice, vicepresidentessa della post-produzione), Neal Scanlan (Supervisore creativo delle creature e dei droidi), Michael Kaplan (Costume designer), Jamie Wilkinson (Responsabile degli oggetti di scena), Chris Corbould (Supervisore degli effetti speciali), Rob Inch (Coordinatore degli stunt), Ben Morris (Supervisore degli effetti visivi) e Nina Gold (Direttrice del casting nel Regno Unito)

Nel cast Daisy Ridley, John Boyega, Adam Driver, Oscar Isaac, Mark Hamill, Carrie Fisher, Lupita Nyong’O, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie, Benicio Del Toro, Laura Dern, Kelly Marie Tran, ed Andy Serkis.

Il film è previsto al cinema per il 15 dicembre 2017.