Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, JJ Abrams rivela l’opinione di George Lucas sul ritorno dell’imperatore

È difficile da credere, ma siamo a pochissimi giorni dall’uscita di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker. Il ritorno di JJ Abrams nell’amatissima space opera concluderà il franchise così come lo conosciamo.

Come sappiamo, il film vedrà il ritorno dell’imperatore Palpatine di Ian McDiarmid, anche se non sappiamo in che forma, ma a quanto pare quest’idea non faceva parte della visione di George Lucas per la trilogia sequel.

JJ Abrams ha dato il via al franchise di Star Wars con Il Risveglio della Forza, creando una serie di nuovi personaggi e ambientazioni. Prima dell’uscita di quel film, Abrams ha incontrato George Lucas per discutere della nuova avventura nella galassia molto, molto lontana. Alla fine Abrams ha chiesto a Lucas di Palpatine.

Ricordo di aver detto: “È morto, George?” al momento, e disse: “Sì, lo è. Assolutamente morto.”

Beh, questa risposta lascia poco spazio all’immaginazione. George Lucas era sicuro che Palpatine fosse morto per sempre anche in vista della trilogia sequel. Quindi questo dice che, se fosse stato per lui, non avrebbe riportato in auge il cattivo incappucciato per l’episodio IX.

I commenti di JJ Abrams a USA Today mostrano quanto controllo ha avuto Lucas sul franchise che ha creato nel 1977. JJ Abrams aveva certamente grandi scarpe da riempire quando si è tuffato nel franchise, ma sembra che il suo lavoro ne Il Risveglio della Forza gli abbia dato più fiducia e la capacità di correre rischi. Palpatine è uno di questi e la sua inclusione è stata uno dei punti principali delle conversazioni fra fan negli ultimi tempi.

“Lucasfilm e il regista JJ Abrams uniscono nuovamente le forze per portare gli spettatori in un viaggio epico nella galassia lontana, lontana con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, la conclusione avvincente della saga degli Skywalker, dove nasceranno nuove leggende e avrà luogo la battaglia per la libertà deve ancora venire“.

Nel cast Daisy Ridley (Rey), Adam Driver (Ben Solo / Kylo Ren), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Carrie Fisher (Leia Organa), Mark Hamill (Luke Skywalker), Domnhall Gleeson (Generale Hux), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Joonas Soutamo (Chewbacca), Kelly Marie Tran (Rose), Anthony Daniels (C-3PO), Billie Lourd (Tenente Connix), Keri Russell (Zorii), Dominic Monaghan, Richard E. Grant, Billy Dee Williams (Lando Calrissian) e Ian McDiarmid (Imperatore Palpatine).

Star Wars IX: L’Ascesa di Skywalker (Star Wars IX: The Rise of Skywalker) è diretto da J.J. Abrams alla regia, su una sceneggiatura di Chris Terrio e dello stesso Abrams, che hanno pesantemente rimaneggiato la sceneggiatura precedentemente scritta da Derek Connolly e Colin Trevorrow, dopo il licenziamento di quest’ultimo come regista della pellicola, e con Kathleen Kennedy, Michelle Rejwan e lo stesso Abrams come produttori. La fotografia è a cura di Dan Mindel, mentre la colonna sonora è ovviamente composta da John Williams.

Star Wars IX: L’Ascesa di Skywalker (Star Wars IX: The Rise of Skywalker) uscirà nelle sale italiane il 18 dicembre 2019.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: