Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, John Boyega confessa la responsabilità dello smarrimento della sceneggiatura

Come sapete, poco tempo fa il buon JJ Abrams ha rivelato che una sceneggiatura reale dell’ultra segreto Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è trapelata su eBay a causa di un attore negligente. Il regista ha detto a Good Morning America lunedì che uno degli attori dello show ha lasciato la sceneggiatura sotto il letto nella sua camera d’albergo.

“Uno dei nostri attori, non dirò quale – voglio, ma non lo farò – l’ha lasciato sotto il proprio letto ed è stato trovato da qualcuno che stava pulendo la stanza!, ha detto Abrams al pubblico. “Ed è stato dato a qualcun altro, che poi è andato a venderlo su eBay.”

Per fortuna qualcuno che lavora alla Disney ha visto l’oggetto in vendita e lo ha acquistato in modo da “recuperarlo prima che fosse venduto“. Sembrava che la cosa fosse finita li, ma così non è stato.

Mentre Abrams non ha detto quale attore è stato così negligente, avevamo presupposto che fosse una delle star del film in quanto agli attori secondari in genere non vengono fornite sceneggiature complete su progetti ultra-segreti. Keri Russell, per esempio, che interpreta Zorri Bliss nel nuovo film, afferma che le è stato permesso solo di leggere i “lati” delle sue scene e di leggere l’intera sceneggiatura in una stanza sotto sorveglianza (nonostante abbia lavorato con Abrams ritorno a Felicity della ABC).

In molti hanno subito puntato il dito verso la bella e talentuosa Daisy Ridley, che però, sempre allo stesso programma ha rivelato di non essere lei la persona, e non solo sapeva dell’accaduto, ma anche chi è stato il colpevole di questo atto negligenza: “Non voglio fare la spia”, ha detto.”Ma potrebbe essere qualcuno che sarà ospite del programma questa settimana”.

Il sospetto è che fosse proprio la giovane attrice inglese la colpevole, come già detto, ma guardando quindi all’agenda del noto programma sembra proprio che si tratti di John Boyega. Oggi l’attore stesso ha ammesso la colpa, sempre al solito programma.

“Mi stavo trasferendo in un altro appartamento”, ha raccontato Boyega. “Avevo lasciato lo script sotto al letto. Ho pensato: ‘Lo lascio qui sotto e domani mattina appena sveglio lo prendo’. Poi sono arrivati degli amici per fare un po’ di festa, e lo script è rimasto lì. Qualche settimana dopo un addetto alle pulizie entra in casa e trova il copione, e decide di metterlo su eBay a 65 sterline. Non ne conosceva il vero valore!”

Al che quindi, nonostante il grandiosi sistemi di monitoraggio della Disney che hanno sistemato tutto prima che la cosa s’ingigantisse troppo, a Boyega non è mancata una bella lavata di capo da parte della major, con il Topo in persona, dice l’attore scherzando, che lo ha rimproverato: “È stato spaventoso, ho ricevuto telefonate da tutti i piani alti. Anche Topolino mi ha chiamato per dirmi: Che cosa hai fatto??“.

La sinossi preliminare recita: “Lucasfilm e il regista JJ Abrams uniscono nuovamente le forze per portare gli spettatori in un viaggio epico nella galassia lontana, lontana con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, la conclusione avvincente della saga degli Skywalker, dove nasceranno nuove leggende e avrà luogo la battaglia per la libertà deve ancora venire“.

Nel cast Daisy Ridley (Rey), Adam Driver (Ben Solo / Kylo Ren), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Carrie Fisher (Leia Organa), Mark Hamill (Luke Skywalker), Domnhall Gleeson (Generale Hux), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Joonas Soutamo (Chewbacca), Kelly Marie Tran (Rose), Anthony Daniels (C-3PO), Billie Lourd (Tenente Connix), Keri Russell (Zorii), Dominic Monaghan, Richard E. Grant, Billy Dee Williams (Lando Calrissian) e Ian McDiarmid (Imperatore Palpatine).

Star Wars IX: L’Ascesa di Skywalker (Star Wars IX: The Rise of Skywalker) uscirà nelle sale italiane il 18 dicembre 2019, con J.J. Abrams alla regia, su una sceneggiatura di Chris Terrio e dello stesso Abrams, che hanno pesantemente rimaneggiato la sceneggiatura precedentemente scritta da Derek Connolly e Colin Trevorrow, dopo il licenziamento di quest’ultimo come regista della pellicola, e con Kathleen Kennedy, Michelle Rejwan e lo stesso Abrams come produttori. La fotografia è a cura di Dan Mindel, mentre la colonna sonora è ovviamente composta da John Williams.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: