Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, un rumor lascia intendere la presenza di un particolare flashback

Stando a quanto riportato da MakingStarWars, sito che è stato attendibile molto spesso, alcune voci lascerebbero intendere cose piuttosto interessanti su una sequenza di flashback che sarebbe presente in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

Apparentemente, sempre che questi rumor si rivelino veri alla fine, ci sarà una sequenza che mostrerà un giovane Luke Skywalker avere un’importante conversazione con la principessa Leia, una che cambierà il modo in cui vediamo alcuni dei personaggi coinvolti. Sembra che questo momento probabilmente si svolgerà nei primi istanti del film.

Mentre il generale Leia non è mai stato soggetto a re-casting, le fonti dei Pinewood Studios lasciano intendere che la principessa Leia ci sia nel film. Si dice che la figlia di Carrie Fisher, Billie Lourd, interpreti il suo ruolo in alcuni momenti nella pellicola, con il lavoro di modeling e ringiovanimento del volto già visto in Rogue One: A Star Wars Story. Nell’eccellente pellicola spin-off l’attrice norvegese Ingvild Deila ha interpretato il cameo della giovane della principessa Leia.

C’erano voci errate o inventate che Billie Lourd avesse interpretato Leia in un flashback ne Il Risveglio della Forza, e poi ancora ne Gli Ultimi Jedi. Quindi è bene prendere le informazioni per quello che sono, imprecise, anche se sembrano provenire da fonti interne a Star Wars: L’Ascesa di Skywalker. Questo rumor lascia intendere la presenza di un particolare flashback. Per la prima volta durante questa trilogia, le fonti provengono dai cineasti coinvolti coi Pinewood Studios, associati e vicini alla produzione.

Secondo le speculazioni del sito, la sequenza in questione si ambienterebbe dopo Il Ritorno dello Jedi, e vedremmo Leia e Luke discutere sul fatto che lei non può – o non vuole – percorrere le vie dei Jedi. Una qualche tipo di visione, premonizione o avvertimento giocherebbe un ruolo chiave nel loro giudizio, un po’ come gli eventi visti ne Gli Ultimi Jedi tra Luke e Kylo. I pochi dettagli fanno sembrare che Luke e Leia abbiano previsto un futuro ricco di problemi qualora Leia avesse percorso quella via, ma a quanto pare il duo avrebbe mal interpretato la cosa.

Come la visione che Luke ne L’Impero Colpisce ancora, che lo fa correre velocemente verso Bespin, dove perderà la mano ed un amico, allo stesso modo Luke considera uccidere suo nipote in un momento di debolezza in base alla visione che ha avuto. Forse è per questo che Leia decide di non percorrere le vie dei Jedi, sopratutto in quel periodo di pace.

Fonte