Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, una teoria vede la maschera di Darth Nihilus comparsa in un recente spot

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker potrebbe avere un forte legame con le classiche storie e giochi di Star Wars Knights of the Old Republic, secondo una recente speculazione.

Nel 2003, BioWare e LucasArts hanno rilasciato quello che è generalmente considerato uno dei migliori videogiochi di Star Wars mai realizzati. Knights of the Old Republic venne ambientato 4000 anni prima della formazione della Repubblica Galattica, in un’epoca in cui sia Jedi che Sith erano numerosi. Comprendeva una parte fondamentale dell’universo espanso di Star Wars, che incorporava innumerevoli forme di materiale di collegamento nel canone.

Quando la Disney ha acquistato la Lucasfilm nel 2012, si sono rapidamente resi conto di avere una scelta difficile da fare. L’Universo espanso presentava molti contenuti straordinari e acclamati dalla critica, tra cui KotOR e i suoi sequel, ma sfortunatamente era anche molto restrittivo. Le dimensioni e la complessità di ciò significavano per la Disney non poter fare nulla senza creare contraddizioni, e di conseguenza dovevano rendere tutto l’UE non-canonico, marchiandolo come “Legends”.

Da allora, hanno scavato con cura nell’UE per alcuni dei suoi migliori contenuti, ripristinandoli gradualmente nel canone.

Sembra che Star Wars: L’Ascesa di Skywalker continuerà questa tendenza, con un grande richiamo ai giochi Knights of the Old Republic. Lucasfilm ha da pochi giorni pubblicato una clip/trailer per l’Episodio IX che mostra Kylo Ren intento a esplorare quello che sembra essere un antico tempio Sith. Il focus della clip è sull’incontro che fa, staccando sul nero e con la voce riconoscibile dell’imperatore Palpatine, misteriosamente tornato dai morti – ma gli osservatori più attenti hanno notato una maschera familiare sullo sfondo.

Secondo alcuni fan la figura sfocata che si vede dietro Kylo Ren rimanderebbe chiaramente alla maschera di Darth Nihilus, uno dei cattivi principali di Knights of the Old Republic II: The Sith Lords. Il gioco ha portato in scena Darth Nihilus come un essere umano coinvolto nel rilascio di energia da un’antica super-arma Sith chiamata Mass Shadow Generator. L’esperienza lo trasformò in una “ferita nella Forza” vivente che bruciava con una fame insaziabile di consumare energia della Forza. Fu trovato dai Sith, che lo addestrarono a diventare Darth Nihilus, chiamandolo “il Signore della Fame”. Il leggendario guerriero è uno dei loro leader più potenti e pericolosi.

Star Wars da tempo ripristina elementi da KotOR nel canone. Nell’UE, il Mass Shadow Generator è stato distrutto su un pianeta chiamato Malachor e quel mondo sfregiato dalla Forza è stato riportato nel canone di Star Wars Rebels; nel frattempo, lo stesso Mass Shadow Generator ha avuto un rimando nel canone Disney in un recente libro di consultazione nell’universo, The Rebel Files.

Tuttavia, questa, se si rivelasse veramente la maschera di Darth Nihilus, si rivelerebbe l’aggiunta più di alto profilo fino ad oggi e aumenta la possibilità che l’intera storia sia considerata canonica nell’era Disney.