Star Wars: The Force and the Fury, un nuovo corto dedicato a Star Wars

I fan di Star Wars in tutto il mondo quanti saranno? Migliaia e migliaia? Addirittura milioni? Sinceramente non saprei, ma sono sicuro di una cosa, ovvero che molti di questi fan spesso si impegnano per dar vita a un qualcosa che possa omaggiare al meglio questo franchise tanto amato. Se vi fate un giro su YouTube potete trovare tantissimi corti realizzati molto bene dedicati all’universo di Star Wars, con protagonisti tantissimi personaggi inediti davvero interessanti. Sicuramente conoscerete il corto dedicato a Darth Maul, è un esempio calzante per farvi capire cosa intendo.

Quest’oggi voglio proporvi un nuovo corto realizzato da canale BigPuddleFilms, con protagonisti altri due personaggi davvero interessanti che vorrei rivedere al più presto. Come non lo so, magari con un altro corto.

Qui di seguito trovate il corto in questione.

Già dall’omaggio a Carrie Fisher iniziale mi piange il cuore, ma andando avanti la situazione ti distrugge totalmente. La storia che c’è tra questo giovane Jedi, Aiden, e la altrettanto giovane Sith, Qira, sembra essere davvero fantastica. Perché a primo impatto si potrebbe parlare di una storia d’amore finita male, ma secondo me potrebbe essere trentamila cose diverse. In più il personaggio di Qira nonostante stia passando al Lato Oscuro non ci risulta davvero malvagia, ma solo come una giovane ragazza spinta dalla vendetta e desiderosa di uccidere Aiden. Quel “Tu mi hai portato via tutto!” ci fa intuire che il protagonista deve aver fatto qualcosa di grave. Insomma, ci sono tante domande che questo corto pone e che necessitano risposta. Spero vivamente che faranno un sequel o qualcosa.

L’aspetto tecnico del corto è particolarmente curato, l’ho trovato molto citazionistico nei confronti degli ultimi film usciti di Star Wars. Il look del protagonista ricorda molto quello delle spie ribelli di Rogue One, lo stesso vale anche per la fotografia dai toni scuri. Il duello tra Qira e Aiden mi ha ricordato particolarmente quello tra Rey e Kylo Ren alla fine di Episodio VII. Già la posa iniziale di Aiden ricorda molto quella di Finn, oppure quando gli sguardi dei duellanti si incrociano con la luce rossa e blu delle due spade che li illuminano gli occhi è una scena che abbiamo già visto nel duello finale. C’è da dire però che in alcuni momenti le lame delle spade laser potevano essere fatte meglio, come anche alcune inquadrature che spesso risultano un po’ troppo mosse.

Diciamo che come corto è davvero ben fatto. Mi è piaciuto molto per la trama e i personaggi, che voglio assolutamente rivedere in un sequel o qualcos’altro. Mentre per l’aspetto tecnico ho preferito di gran lunga un altro corto recente intitolato Hoshino, che potete vedere a questo LINK, dedicato a una Jedi cieca. Nonostante tutto questo The Force and the Fury è un’altra prova che i fan di Star Wars possono dar vita a dei prodotti davvero sensazionali senza necessitare di un budget da blockbuster di Serie A.

 

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: